Dal 1946 a fianco di professionisti e studenti Scopri cosa dicono di noi

Libri di G. Ziccardi

Tecnologia e diritto

a cura di G. Ziccardi, P. Perri

editore: Giuffrè

pagine: 414

25,00 23,75

Tecnologia e diritto

a cura di G. Ziccardi, P. Perri

editore: Giuffrè

25,00 23,75

Tecnologia e diritto

a cura di G. Ziccardi, P. Perri

editore: Giuffrè

pagine: 395

25,00 23,75

Tecnologie per il potere. Come usare i social network in politica

Giovanni Ziccardi

editore: Cortina Raffaello

pagine: 254

Le nuove tecnologie hanno rivoluzionato, è noto, il modo di far politica, disegnando un quadro sicuramente innovativo e, per m
16,00 15,20

Il libro digitale dei morti. Memoria, lutto, eternità e oblio nell'era dei social network

Giovanni Ziccardi

editore: UTET

pagine: 259

Il primo libro al mondo che ci racconta le conseguenze future della nostra vita digitale
15,00

L'odio online. Violenza verbale e ossessioni in rete

Giovanni Ziccardi

editore: Cortina Raffaello

pagine: 256

La diffusione di Internet ha reso possibile un dialogo ininterrotto, che si alimenta sui blog, sui forum, nelle chat, sui display degli smartphone. All'interno di questo dialogo globale, sono approdate le espressioni di odio razziale e politico, le offese, i comportamenti ossessivi nei confronti di altre persone, le molestie, il bullismo e altre forme di violenza che sollevano la curiosità del giurista. Come è nato il concetto di hate speech? Anche odiare è un diritto e quali sono i limiti che pongono gli ordinamenti giuridici? È mutato il livello di tolleranza e sono cambiati irreversibilmente i toni della discussione? A queste domande risponde l'autore, affrontando da un punto di vista giuridico, filosofico e politico il tema della violenza verbale e della sua diffusione nell'era tecnologica.
21,00 19,95

Internet, controllo e libertà. Trasparenza, sorveglianza e segreto nell'era tecnologica

Giovanni Ziccardi

editore: Cortina Raffaello

pagine: 252

I temi della trasparenza radicale delle informazioni, della sorveglianza globale con mezzi elettronici e dell'uso della tecnologia come strumento efficace per controllare la vita quotidiana del cittadino sono diventati argomenti focali nel dibattito in corso tra mondo del diritto, della politica e della tecnologia, nonché spunti di ricerca di peculiare interesse per gli studiosi di informatica giuridica, di filosofia e sociologia del diritto, di teoria politica e di diritto costituzionale. Autorevoli accademici, tra cui i due costituzionalisti Cass R. Sunstein e Lawrence Lessig, e un informatico-giuridico, Yochai Benkler, si sono occupati, negli ultimi anni, di tali temi, e hanno fornito lucide basi per delineare il quadro esistente e per prevedere le evoluzioni future, tracciando, in un certo senso, la strada da seguire. Muovendo da un'analisi dei loro scritti e del loro pensiero, unitamente a una valutazione dei fatti politici e giudiziari più recenti, l'autore delinea un quadro critico del delicato equilibrio tra la tecnologia come strumento di controllo e di sorveglianza e i diritti fondamentali dell'individuo, tra libertà di manifestazione del pensiero ed esigenze di sicurezza nazionale.
24,00 22,80

Entro 48 ore. Un'esperienza di downshifting tecnologico

Giovanni Ziccardi

editore: Marsilio

pagine: 176

Che cosa ci sta togliendo il digitale? Quali valori importanti della nostra vita: l'amicizia, l'attenzione, la memoria, l'ansi
16,00 15,20

L'avvocato hacker. Informatica giuridica e uso consapevole (e responsabilie) delle tecnologie

Giovanni Ziccardi

editore: Giuffrè

pagine: 464

In questo manuale di informatica scritto "da giuristi per giuristi" e ricco di (reali) esperimenti pratici si traccerà un percorso di conoscenza, anche per il lettore non esperto, che porterà, se seguìto con dedizione e passione, al dominio della tecnologia e a un uso molto più consapevole e responsabile degli strumenti informatici. L'essere hacker condurrà a maggior sicurezza nella gestione e protezione dei dati, a un'aumentata consapevolezza delle "reazioni" della macchina e a un uso dell'informatica sempre più creativo e produttivo. Principali temi trattati nel volume sono: cifrare e rendere segreti i propri dati o i dati dello studio (uso della crittografia); la cancellazione sicura delle informazioni (e di interi supporti) per renderle non più recuperabili; il recupero di informazioni cancellate; la navigazione anonima in Internet e la protezione della propria privacy; una policy di sicurezza per l'uso quotidiano, e di studio, di Internet e dei computer; l'uso di macchine virtuali, di sistemi operativi liberi, di portable apps; l'uso delle tecnologie in mobilità o in ambienti non sicuri (hotel, Internet cafè, postazioni di terzi); la "filosofia" del backup e del firewall e la protezione del dato da virus, trojan, spyware; l'intercettazione e lo sniffing delle comunicazioni e il funzionamento dei keyloggers; l'utilizzo corretto della posta elettronica (sia in locale, sia su web).
39,00 37,05

Hacker. Il richiamo della libertà

Giovanni Ziccardi

editore: Marsilio

pagine: 286

Essere hacker oggi ha di nuovo senso
19,50 18,53

Etica e informatica. Comportamenti, tecnologie e diritto

Giovanni Ziccardi

editore: Pearson

pagine: 166

L'attenzione ai comportamenti sta assumendo, nella moderna tecnologia dell'informazione, sempre maggiore importanza
19,00 18,05
15,00 14,25
10,00 9,50

La gestione della scena del crimine. Linee guida d'intervento per i primi soccorritori sul luogo del reato

Marco Pellacani, Patrizia Ziccardi
e altri

editore: Athena Audiovisuals

pagine: 200

Il punto di partenza di ogni attività investigativa relativa ad un delitto è l'analisi della scena del crimine ovvero il sopralluogo. L'analisi della scena del crimine è, quindi una tappa fondamentale delle indagini e, nella maggior parte dei casi diventa determinante per la risoluzione del caso stesso; nel contempo è un momento di imprescindibile collaborazione tra Magistratura, Polizia Giudiziaria, Polizia Scientifica e Medicina Legale, senza dimenticare poi coloro che molto spesso sono i primi ad intervenire sulla scena, gli operatori sanitari. Rapporto, quest'ultimo, di collaborazione fondamentale, in quanto gli operatori sanitari, con la loro presenza, oltre che le proprie azioni, andranno in qualche modo a mutare la scena stessa.
39,50

Hacker. Libertà digitali e resistenza elettronica

Giovanni Ziccardi

editore: Marsilio

pagine: 160

Le tecniche e le strategie per mantenere segreti i propri dati in Internet e non essere intercettati, per ricongiungersi, nell
16,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.