Libri di F. Pirani | Libreria Cortina dal 1946
Consegna gratis sugli ordini superiori a 29 €

Libri di F. Pirani

Roma. Nascita di una capitale 1870-1915

a cura di F. Pirani, F. Pesci

editore: De Luca Editori d'Arte

pagine: 488

In un arco temporale che va dalla Breccia di Porta Pia alla Prima Guerra Mondiale, si sviluppano tre principali nuclei tematic
40,00

Il verde in città. La progettazione del verde negli spazi urbani

a cura di A. Pirani

editore: Il Sole 24 Ore Edagricole

pagine: 525

Il tema della progettazione del verde e del paesaggio, soprattutto in ambito urbano, richiede conoscenze differenti, per cui questo volume affronta l'argomento privilegiando l'approccio metodologico e la gestione del processo in modo da fornire gli strumenti per comprendere le singole situazioni e impostarle correttamente. I contributi di autori dalle esperienze professionali e territoriali diverse forniscono soluzioni generali anche sotto il profilo ambientale. Al centro dell'attenzione resta il verde in ambito urbano, ambiente in cui la crescita delle piante è in più aperto conflitto con i fattori ambientali. Una guida al processo di acquisizione delle conoscenze e all'elaborazione e formalizzazione delle soluzioni.
69,50 66,03

Cooperative e città. Pratiche innovative della cooperazione di abitazione nei processi di sviluppo urbano

a cura di A. Pirani, F. Zanoni

editore: Franco Angeli

pagine: 144

Il lavoro muove dall'ipotesi secondo la quale la cooperazione in generale - e, in modo particolare, quella "di abitazione" - debba rileggere le proprie strategie operative nel segno di un rinnovato investimento sulle politiche della città. La cooperazione, infatti, intesa come universo imprenditoriale sui generis dal peculiare e forte radicamento territoriale può rileggere il proprio ruolo in funzione delle pratiche cui materialmente dà luogo nello sviluppo urbano. Una definizione di sviluppo urbano che allude ad una di territorio come ri-definito dalle pratiche, come "rapporto d'uso", costrutto (rappresentazione, convenzione) sociale la cui perimetrazione dipende dall'uso che se ne fa. Un'idea processuale di sviluppo che si configura - con Hirschman - come "processo evolutivo in relazione a possibilità contestuali, a processi istituzionali complessi". Lo studio rappresenta il tentativo di fornire ai destinatari del progetto - cooperatori, manager, dirigenti politico-sindacali, funzionari associativi - non un manuale, bensì una serie coerente ed organizzata di spunti di riflessione utili per tracciare possibili future strategie imprenditoriali ed associative, nonché una argomentazione degli strumenti operativi e delle metodologie cosiddette di urban management individuate come le più adeguate in relazione al contesto territoriale e culturale nel quale la Confcooperative si trova ad agire.
21,50
35,00

Le filiere biologiche in Lombardia

Alberto Pirani, Anna Gaviglio
e altri

editore: Franco Angeli

pagine: 194

I risultati del progetto di ricerca "Analisi economica delle filiere biologiche in Lombardia e strategie di valorizzazione" (FILBIO), promosso dalla Regione Lombardia, Direzione Generale Agricoltura, sono raccolti in due volumi, uno dedicato alle attività produttive agricole e l'altro alle attività di trasformazione, distribuzione e consumo. Il volume, rivolto alle fasi finali della filiera, affronta il tema su più fronti. Inizialmente lo studio si concentra sulle imprese di trasformazione allo scopo di valutare il ruolo strategico dei prodotti biologici nell'ambito delle attività aziendali. Successivamente l'attenzione si sposta sui canali della distribuzione con l'intento di individuare le caratteristiche principali del commercio di tali prodotti. In ultimo, la ricerca approfondisce la dinamica dei consumi di alimenti biologici con l'idea di individuare alcune iniziative di marketing capaci di concorrere allo sviluppo del mercato. Due sono gli obiettivi perseguiti: fornire la fotografia di un settore che oggi rappresenta un possibile modello di agricoltura capace di incidere sui consumi e di rispondere da un punto di vista economico, sociale ed ambientale alla globalizzazione; definire alcuni percorsi di valorizzazione delle principali filiere lombarde.
21,50

Violazioni del setting

Glen O. Gabbard, Eva Lester

editore: Cortina Raffaello

pagine: 240

La prima edizione di Violazioni del setting è stata rivoluzionaria nell’affrontare un tema fino a quel momento considerato tabù. Questa edizione, interamente rivista, contiene una grande quantità di nuovo materiale, che riflette le attuali conoscenze e le tendenze emergenti rispetto alle violazioni dei confini. La forma più evidente di violazione del setting è quella sessuale, e l’autore si sofferma ad analizzare come tali situazioni si sviluppano e come distruggono la relazione analitica. Altre forme di violazioni dei confini (come quelle non sessuali e quelle relative al rapporto di supervisione) sono comunque trattate, incluso un capitolo istruttivo sulle violazioni del cyberspazio, una tipologia di violazione del setting che non poteva neppure essere prevista vent’anni fa.
24,00 22,80

Manuale di psichiatria territoriale

Jerome Vaccaro, Gordon Clark
e altri

editore: Cortina Raffaello

pagine: 579

Dalla promulgazione della Legge 180 e dall'inizio della "riforma psichiatrica" si è realizzata concretamente la "psichiatria senza manicomi". L'esigenza di ridefinire gli interventi della psichiatria territoriale, determinata dalla aziendalizzazione della sanità italiana e dalla introduzione di nuovi saperi, come una più avanzata organizzazione delle risorse umane, la ricerca della qualità, la valutazione economica, la messa a fuoco di un'etica centrata sui bisogni del "cliente", hanno reso necessario per la psichiatria italiana un confronto più serrato con la "community psychiatry" europea e statunitense. Questo manuale intende essere uno strumento di confronto e una guida per tutti coloro che intendono operare una "nuova riforma" nell'assistenza psichiatrica.
49,50 47,03
19,50 18,53

La tecnica della psicoanalisi infantile

Joseph Sandler, Robert L. Tyson
e altri

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 336

28,41

Progetti della natura e dell'uomo

a cura di A. Pirani

editore: Franco Angeli

pagine: 160

Storia, pianificazione, progettazione, ruolo e significato del verde sono alcune delle questioni affrontate nei cinque brevi saggi presentati in questo volume. Gli autori, provenienti da formazioni disciplinari diverse, ma accomunati dalla docenza in un corso di progettazione del verde, forniscono una propria interpretazione del mondo vegetale e dei modi di concepirlo e progettarlo. Emerge così l'idea che la complessità del verde, non solo nei suoi aspetti legati alla biologia vegetale, ma soprattutto nei suoi esiti progettuali e paesaggistici, sia sorprendentemente più ampia e profonda di quanto non si sia normalmente disposti ad ammettere.
24,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento