Il tuo browser non supporta JavaScript!
Nelle nostre librerie trovi anche letteratura, libri per l’infanzia, filosofia, diritto e molto altro! Scopri dove siamo

Libri di F. Peri

Fondamenti di informatica e programmazione in C. Con e-text

Stephen G. Kochan, J. Glenn Brookshear

editore: Pearson

pagine: 524

Il manuale fornisce un'introduzione integrata e organica agli argomenti che costituiscono quei corsi universitari che affronta
34,00 29,58

Meditazione sui colori. Vivere i colori. Le valenze energetiche, psicologiche e simboliche. Corso completo, teorico e pratico, di meditazione cromatica

Cesare Peri

editore: Anima

pagine: 224

Questo "Corso teorico e pratico di Meditazione cromatica" intende offrire materiale utile affinché ciascuno impari a leggere i colori con cui tinge, spesso inconsapevolmente, la propria realtà e di conseguenza a capire meglio se stesso e gli altri. Dopo un'esposizione pratica e dettagliata sugli effetti psico-somatici dei colori in ogni aspetto della vita quotidiana l'analisi si estende dagli stati d'animo ai livelli di coscienza, fino ad una lettura cromatica integrale dell'essere umano nelle sue componenti (Parte teorica). La seconda parte del libro invita a "vivere i colori" attraverso la Meditazione cromatica (Parte pratica), con riferimenti ai chakra e con tecniche di respirazione, visualizzazione e rilassamento. Tra gli ottanta esercizi raccolti nelle dieci lezioni si potranno scegliere ed eseguire quotidianamente quelli che risultano più piacevoli e congeniali, in un determinato momento della giornata riservato alla personale pratica "ricreativa". Un buon metodo per essere costanti potrebbe essere quello di far coincidere i sette colori (con i relativi significati ed esercizi) con i giorni della settimana, utilizzando così lo spettro solare come "spettro esistenziale". I colori infatti non solo costituiscono il linguaggio emozionale dell'inconscio, ma anche simboleggiano gli stadi evolutivi della coscienza e le qualità naturali della nostra anima. Si potrebbero definire "la musica dell'anima".
14,90 13,41

La donna e il lusso. Un itinerario tra memoria e design

Paolo Peri

editore: Settegiorni Editore

pagine: 36

A conclusione del progetto "La donna e il lusso: un itinerario tra memoria e design" è stato realizzare questo catalogo dei manufatti eseguiti perché non se ne perda la memoria. Il progetto, ideato e promosso da una commissione scientifica di esperti del ricamo, ha consentito un intreccio di competenze e di conoscenze in vari campi, quali la storia dell'arte, le tecniche del ricamo, la storia del costume e della moda. Le finalità erano quelle di valorizzare gli aspetti innovativi del ricamo per sperimentare manufatti di qualità e di buon gusto, facendo tesoro del grandissimo patrimonio della tradizione storico-artistica locale a partire dai capolavori custoditi nel Museo della nostra Cattedrale.
10,00

Basilica cateriniana di San Domenico e Santuario-casa di santa Caterina

Vittorio Peri

editore: Elledici

pagine: 48

Questo libretto illustrato è una guida storico-artistico-spirituale a due edifici fra i più importanti che sorgono in Siena: la Basilica di San Domenico, famosa per lo splendore architettonico, la ricchezza delle opere d'arte e la presenza delle reliquie di Santa Caterina; e la casa natale di Santa Caterina, trasformata in Santuario nel 1464. Sussidio ideale per i pellegrini e per i turisti in visita a questi capolavori architettonici.
4,00 3,60

Il primo inverno. La piccola era glaciale e l'inizio della modernità europea (1570-1700)

Philipp Blom

editore: Marsilio

pagine: 287

Quella che è stata definita la «piccola era glaciale», tra il 1570 e il 1700, vide le temperature abbassarsi con variazioni da
10,00 8,50

La coscienza è un istinto. Il legame misterioso tra il cervello e la mente

Michael S. Gazzaniga

editore: Cortina Raffaello

pagine: 328

Come si passa dai neuroni alla mente? Come è possibile che una "cosa" - un aggregato di atomi, molecole, sostanze chimiche e c
28,00 23,80

Il maiale

Thomas Macho

editore: Marsilio

pagine: 173

Di nessun altro animale si può dire che sia sulla bocca di tutti: tanto letteralmente - la carne suina è tra le più consumate
15,00 12,75

Liberati dall'ansia e dagli attacchi di panico con il metodo Bernhardt

Klaus Bernhardt

editore: Giunti Editore

pagine: 160

Klaus Bernhardt, psicoterapeuta berlinese esperto di ansia e attacchi di panico, ha messo alla prova le terapie standard per la cura dei disturbi ansiosi ponendole a confronto con le più recenti scoperte scientifiche nel campo degli studi sul cervello e ha osservato come quei sistemi siano oggi antiquati e sorpassati dal progresso delle neuroscienze. Su questo assunto, grazie alle sue ricerche e alla sua esperienza di terapeuta, ha elaborato un metodo innovativo per curare i disturbi dell'ansia acuta che sfrutta in maniera mirata ed efficace i meccanismi del nostro cervello. Dopo aver riscontrato il rapido successo ottenuto dalla sua tecnica su numerosi pazienti, ha racchiuso strategia ed esercizi in un manuale che spiega in modo chiaro come sconfiggere l'ansia in poche settimane attraverso semplici e mirati esercizi. Con questo libro Klaus Bernhardt offre a tutti i lettori uno strumento per vincere la lotta contro l'ansia e per tornare alla vita in poche settimane.
12,90 10,97

Il primo inverno. La piccola era glaciale e l'inizio della modernità europea (1570-1700)

Philipp Blom

editore: Marsilio

pagine: 286

Quella che è stata definita la «piccola era glaciale», tra il 1570 e il 1700, vide le temperature abbassarsi con variazioni da
18,00 15,30

Un'amicizia da Nobel

Kahnemann e Tversky, l'incontro che ha cambiato il nostro modo di pensare

Michael Lewis

editore: Cortina Raffaello

pagine: 390

Circa quarant’anni or sono Daniel Kahneman e Amos Tversky hanno dato alle stampe una serie di lavori in cui mostravano come la mente umana tenda a cadere in errore quando si trova costretta a scegliere in situazioni di incertezza. Le loro scoperte hanno posto le basi di una nuova disciplina, l’economia comportamentale, e la loro teoria della mente è stata premiata con il Nobel vinto da Kahneman nel 2002.Un’amicizia da Nobel racconta la storia di una collaborazione avvincente, quella tra due menti d’eccezione che hanno al tempo stesso la statura di grandi figure letterarie. Tversky era un combattente dinamico, un carattere estroverso, sempre al centro dell’attenzione; Kahneman era un introverso dominato dalle proprie insicurezze. La storia delle loro ricerche viene ricostruita a partire dalle personalità di due individui affascinanti, anche se molto diversi: il loro sodalizio ha cambiato per sempre il modo in cui gli uomini percepiscono la propria mente.
28,00 23,80

Scommettere sulle parole. Il cedimento del linguaggio nell'epoca della finanza derivata

Arjun Appadurai

editore: Cortina Raffaello

pagine: 229

Per il celebre studioso Arjun Appadurai il collasso del sistema finanziario nel biennio 2007-2008 ha costituito innanzitutto un cedimento linguistico. Non si nega che l'avidità e un trattamento irresponsabile del rischio siano stati fattori decisivi, ma la condizione di possibilità di quei vizi strutturali va ricercata nel ruolo nuovo che il linguaggio ha assunto nei mercati. I prodotti derivati, che sono la principale tra le innovazioni tecniche di cui vive la finanza contemporanea, sono una catena di promesse riferite a un futuro incerto: inquadrare i derivati da questo punto di vista consente di far emergere l'importanza del linguaggio e del concetto di rischio negli attuali mercati finanziari. Appadurai affronta il tema cercando di far dialogare con originalità economia, sociologia e antropologia e desume un'importante conclusione che si imponeva da tempo: l'idea che esista un nesso inscindibile tra la forza numerica del denaro e la forza linguistica di quello che diciamo di volerne fare.
21,00 17,85

Come pensano gli ingegneri. Intelligenze applicate

Guru Madhavan

editore: Cortina Raffaello

pagine: 230

Il Burj Khalifa – il grattacielo di Dubai – è decisamente diverso dal pacchetto Office di Microsoft, e il codice a barre non funziona allo stesso modo di una rete di telecomunicazioni. Eppure, queste opere ingegneristiche hanno molto in comune. Guru Madhavan indaga il particolare stile di pensiero degli ingegneri rivelando l’enorme influenza che esercitano grazie alla loro capacità di trasformare i problemi in opportunità. Il racconto che ne deriva mette insieme i grandi innovatori – tra cui Thomas Edison, i fratelli Wright, Steve Jobs – e le più diverse invenzioni, dal Bancomat e dai codici di avviamento postale ai pannolini usa e getta. Madhavan individua uno strumento intellettuale flessibile nel pensiero sistemico modulare, che coglie una struttura dove apparentemente non c’è, e spiega perché concetti quali ricombinazione, pensiero per prototipi, affidabilità, standardizzazione, ottimizzazione e bilanciamento vengano applicati in campi tanto diversi quanto lo sono i trasporti, il commercio, la sanità o lo spettacolo. Come pensano gli ingegneri, ricco di note personali e intuizioni profonde, indica infine la via lungo la quale le strategie prese in prestito dall’ingegneria potranno contribuire a risolvere molti dei problemi che la società dovrà affrontare in futuro.
19,00 16,15

Le montagne della patria. Natura e nazione nella storia d'Italia. Secoli XIX e XX

Marco Armiero

editore: Einaudi

pagine: 255

Nonostante la montagna in Italia goda di una centralità geografica (con il 35 per cento del territorio, a cui si somma il 42 della collina), essa è rimasta marginale nella storia e nella memoria del Paese. Eppure, a partire dall'unificazione del 1861, i regimi statali hanno nazionalizzato le montagne "ridefinendo i confini tra selvatico e addomesticato, razionale e irrazionale, bello e brutto" e ne hanno fatto non solo una risorsa, ma anche un simbolo delle conquiste del nostro Paese. Dai campi di battaglia della Prima guerra mondiale alla contraddittoria politica di rimboschimento del regime fascista, compressa tra repressione e celebrazione dei montanari; dalle proteste dei No TAV in Val di Susa alla modernizzazione idroelettrica che, cinquant'anni fa, portò alla "strage annunciata" del Vajont, il libro di Marco Armiero ci restituisce - con la prosa di un romanzo - una storia di appropriazione e resistenza, di modernizzazione e marginalità, troppo spesso cancellata dalle narrazioni ufficiali. "Se il mio libro fosse riuscito almeno un po' a contribuire a questa memoria resistente, allora sarebbe per me un buon risultato".
28,00 23,80

Leadership emotiva. Una nuova intelligenza per guidarci oltre la crisi

Daniel Goleman

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 173

Non ci sono più i leader di una volta
10,00 8,50

Diébédo Francis Kéré. Fare architettura in Africa

Diébédo-Francis Kéré, Esther Giani

editore: Foschi

pagine: 96

Paese degli uomini integri è la traduzione della parola Burkina Faso (ex Alto Volta, nell'Africa occidentale), e uomo integro è uno dei sui figli, Diébédo Francis Kéré, che con impegno, tenacia, consapevolezza e cultura sta riportando all'attenzione di un pubblico sempre più vasto il suo Paese. Il volume raccoglie parte di un'intervista registrata nell'aprile 2010 per la preparazione della mostra presente al padiglione Ruanda della XII Biennale di Architettura di Venezia e presenta progetti legati alla formazione e redatti, realizzati, pensati per il Burkina Faso. Le scuole e il luogo sembrano, infatti, l'origine delle strategie progettuali di Kéré che dimostrano, una volta per tutte, che anche l'architettura africana si modifica ed è capace di lavorare sul proprio territorio, guardando alle proprie risorse (materiali e umane), potenziando tecniche e sperimentando nuove forme. Fare architettura in Africa dà voce ad un burkinabé per il quale costruire è un'attività collettiva che mostra necessità, efficienza, economia, durabilità, piacere. In una parola: cultura.
15,00

Leadership emotiva. Una nuova intelligenza per guidarci oltre la crisi

Daniel Goleman

editore: Rizzoli

pagine: 173

Non ci sono più i leader di una volta. Pessima notizia? No, forse è meglio così. Ora che il concetto di intelligenza emotiva è entrato a pieno diritto nella nostra società, anche la vecchia e logora concezione della leadership basata sul potere e sull'autorità è stata definitivamente scalzata. Perché non bastano più l'attitudine al comando e le competenze tecniche per ottenere risultati, far quadrare i bilanci aziendali, salvare imprese e organizzazioni dalla bancarotta. Occorre essere in grado di mobilitare le energie migliori del proprio gruppo di lavoro, sapere giocare sulle motivazioni profonde di ognuno e allo stesso tempo analizzare lucidamente le proprie, esercitare la difficile arte dell'autocontrollo e della critica senza rinunciare all'empatia. In questo libro, Daniel Goleman ci spiega come essere capi migliori, più efficienti e più amati. Con un'ammonizione: adottare un unico stile di comando non è più sufficiente. La leadership del futuro è fluida: a seconda delle circostanze, dovremmo assumere le caratteristiche del capo visionario, di quello "allenatore", del federatore, del democratico, dell'incalzante e dell'autoritario. Perché sapere governare e gestire gli stati d'animo di chi lavora con noi è la chiave dell'armonia e del talento creativo che soli possono garantire lo sviluppo economico e culturale, nelle piccole comunità aziendali come nell'intera società.
15,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.