Libri di F. Lombini | Libreria Cortina dal 1946
Test ammissione Medicina, Odontoiatria, Professioni sanitarie Tutti i libri per la preparazione al test

Libri di F. Lombini

Il programma Kickstart. In 21 giorni riduci il peso, acceleri il metabolismo e abbassi il colesterolo

Neal D. Barnard

editore: Sonda

pagine: 327

Hai già provato a tenere sotto controllo peso e salute, senza però ottenere i risultati sperati, e sei alla ricerca di una soluzione garantita? Ti stai chiedendo: sarà facile? Mangerò a sufficienza? Neal D. Barnard ha dedicato la sua carriera a mettere a punto un metodo scientifico che garantisca perdita di peso e buona salute: i risultati sono raccolti in questo libro. Come? Con una dieta 100% vegetale, che riduce l'appetito (ma non le porzioni!), con le dritte per scegliere i cibi che placano la fame naturalmente e con facilità; accelera il metabolismo, con i menu giornalieri che fanno bruciare più velocemente le calorie; protegge il cuore e riduce il colesterolo. Con oltre 60 ricette, i consigli per la spesa e le principali tecniche di cottura per mangiare con i grassi giusti e tanto sapore.
18,00 17,10

Tracce e segni degli uccelli d'Europa. Guida al riconoscimento

Roy Brown, John Ferguson
e altri

editore: Ricca

pagine: 333

Questa nuova edizione, completamente rivista e aggiornata, contiene una gran quantità di materiale aggiuntivo: 23 tavole a col
29,90 28,41

Cowspiracy. Il segreto della sostenibilità. Ripensare la nostra dieta per trasformare il mondo

Kip Andersen, Keegan Kuhn

editore: Sonda

pagine: 239

Dai creatori del docufilm Cowspiracy, tutta la verità sull'allevamento intensivo animale
18,00 17,10
18,00 17,10

Un mare in fiamme. Il più grande disastro ecologico di tutti i tempi

Carl Safina

editore: Edizioni Ambiente

pagine: 397

Nell'aprile del 2010 si verifica un incidente a bordo della Deepwater Horizon, una piattaforma di perforazione della BP situata al largo delle coste statunitensi nel Golfo del Messico. Undici membri dell'equipaggio perdono la vita: è uno dei peggiori disastri ambientali della storia. Dal fondale marino inizia infatti a fuoriuscire una quantità colossale di idrocarburi e la perdita viene arrestata solo a metà settembre. Gli ecosistemi del Golfo subiscono danni enormi e la vita delle comunità che vivono nell'area viene stravolta per sempre. Cari Safina racconta in presa diretta i protagonisti della vicenda: la BP e le altre compagnie petrolifere, il governo e le varie agenzie degli Stati Uniti, le comunità di pescatori e gli ecosistemi del Golfo. Dalla narrazione emerge come l'incidente si inserisca in un contesto di deregolamentazione e di compiacenza dei governi, ed è il risultato di una cultura aziendale tesa unicamente alla massimizzazione del profitto. Safina incontra le persone le cui vite sono state sconvolte dal disastro e verifica in prima persona la gravità dei danni subiti dalle economie locali. Il suo racconto ci regala una fotografia dell'ambiente che lotta per sopravvivere all"orrore" e agli errori umani.
18,00 17,10

Blue economy. Nuovo rapporto al Club di Roma. 10 anni, 100 innovazioni, 100 milioni di posti di lavoro

Gunter Pauli

editore: Edizioni Ambiente

pagine: 342

È sorprendente rilevare quanto le logiche che applichiamo nelle nostre attività economiche siano lontane da quelle naturali. Per raffreddare un edificio i sistemi di condizionamento pompano aria fredda verso l'alto. Per depurare l'acqua immettiamo sostanze chimiche che vi annientano tutte le forme di vita. Per produrre una batteria impieghiamo un'energia di gran lunga superiore a quella che fornirà. Produciamo e consumiamo intaccando risorse non rinnovabili o danneggiando in modo permanente l'ambiente. La blue economy di cui Gunter Pauli traccia i principi e descrive la concreta attuazione, è quella delle tecnologie ispirate dal funzionamento della natura e che opera materialmente attraverso le strategie della biomimesi. Diversamente dalla green economy, non richiede alle aziende di investire di più per salvare l'ambiente. Anzi, con minore impiego di capitali è in grado di creare maggiori flussi di reddito e di costruire al tempo stesso capitale sociale. Coltivare funghi sui fondi di caffè, usare un cellulare senza batteria, che sfrutta il calore prodotto dal corpo e le vibrazioni della voce umana o, ancora, imitare i sistemi di raccolta dell'acqua di un coleottero per ridurre il riscaldamento globale, sostituire le lame in metallo dei rasoi "usa e getta" con fili di seta. Fantascienza? No, realtà. In natura non esistono disoccupati e neppure rifiuti. Tutti svolgono un compito e gli scarti degli uni diventano materia prima per altri, in un sistema "a cascata" in cui niente viene sprecato.
25,00 23,75

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento