Libri di F. Ferrari | Libreria Cortina dal 1946
Novità Libri adottati nelle Università di Milano Tutti i libri corso per corso, esame per esame

Libri di F. Ferrari

Osservatorio del farmaco 2021

a cura di G. F. Ferrari

editore: EGEA

pagine: 238

Nell'anno in cui il mondo ha dovuto fronteggiare una crisi pandemica senza precedenti, il sistema sanitario in generale, e que
35,00 33,25

Storie da cui si impara. L'avventura pisana dell'informatica

a cura di G. L. Ferrari

editore: Pisa University Press

pagine: 136

Innovazione è la parola chiave che viene utilizzata per delineare i processi di rinnovamento della nostra società per stare me
22,00 20,90

Smart city. L'evoluzione di un'idea

a cura di G. F. Ferrari

editore: Mimesis

pagine: 660

Il presente volume fa seguito al precedente lavoro, "La prossima città", pubblicato nel 2017, ed è finalizzato a fornire un ul
42,00 39,90

Osservatorio del farmaco 2019

a cura di G. F. Ferrari

editore: EGEA

pagine: 215

Il sistema sanitario e, parallelamente, il settore farmaceutico si trovano ad affrontare innovazioni di ampia portata sia sul
30,00 28,50

La prossima città

a cura di G. F. Ferrari

editore: Mimesis

pagine: 827

Oggi metà degli abitanti del pianeta vive in città e si stima che nei prossimi 10 anni questa quota raggiungerà il 75% della p
58,00 55,10

Osservatorio del farmaco 2018

a cura di G. F. Ferrari

editore: EGEA

pagine: 164

Il settore farmaceutico è caratterizzato da rapide e continue trasformazioni della disciplina legislativa
24,00 22,80
27,00

Yearbook. Selezione di architetti italiani partecipanti all'edizione 2016 del premio architetto italiano e giovane talento dell'architettura

a cura di A. Ferrari

editore: LetteraVentidue

pagine: 144

Un pretesto per accendere i riflettori sulle capacità dell'architetto italiano, premiando il merito di chi si impegna, con ide
22,00 20,90

Logos e techne

a cura di M. Ferrari

editore: Mimesis

pagine: 139

La tecnologia oggi, in virtù della sua efficacia, sembra realizzare il prometeico desiderio di superare gli antichi vincoli na
14,00 13,30

Il disegno unificato di tutto

Se solo Mosè avesse conosciuto Hamer

Maurizio Forza

editore: Dudit

pagine: 371

30,00 28,50

Copisti e filologi. La tradizione dei classici dall'antichità ai tempi moderni

Leighton D. Reynolds, Nigel G. Wilson

editore: Antenore

pagine: 296

La storia della trasmissione dei testi greci e latini e della loro fortuna nel corso dei secoli è l'oggetto di questo manuale,
28,00 26,60

I mobili di Carlo Mollino

Fulvio Ferrari, Napoleone Ferrari

editore: Phaidon

pagine: 300

Originale e innovativa, la produzione di Carlo Mollino (1905-73) costituisce uno straordinario capitolo nella storia del design e dell'architettura italiani del ventesimo secolo. I mobili di Carlo Mollino presenta perla prima volta tutti gli arredi e gli interni progettati dall'architetto. Quasi tutti i mobili di Mollino furono commissionati e creati come pezzi unici per un luogo specifico. Raramente disponibili, sono estremamente ambiti sia dai collezionisti sia dagli appassionati di design. Il tavolo del 1948, fotografato nella sovracoperta e a pagina 143, ha recentemente stabilito il nuovo record mondiale per un mobile del Novecento: è stato battuto all'asta per quasi quattro milioni di dollari, il doppio del record precedente. Illustrato con disegni originali, schizzi e fotografie di archivio, I mobili di Carlo Mollino costituisce la rassegna più completa dei progetti di Mollino. Realizzata in collaborazione con il Museo Casa Mollino e scritta dai curatori del museo, Fulvio e Napoleone Ferrari, questa monografia rappresenta un'eccezionale chiave di lettura per comprendere la rivoluzionaria opera di Mollino.
39,95 37,95
22,00 20,90

Dal cielo alla terra. Meteorologia e sismologia in Italia dall'Ottocento a oggi

a cura di G. Ferrari

editore: Bononia University Press

pagine: 384

L'Italia vanta una delle più antiche tradizioni al mondo di osservazione scientifica meteorologica e sismologica. A metà del XVII secolo nacque, infatti, a Firenze la prima rete meteorologica, comprendente stazioni di rilevamento italiane e straniere. Sempre in Italia, già dagli anni Trenta del XVIII secolo, iniziarono i primi concreti tentativi di registrare i terremoti, prima con semplici sismoscopi, poi nell'Ottocento e Novecento con strumenti sempre più sofisticati. L'intensa attività di progettazione di strumenti e di registrazione di fenomeni meteorologici e sismologici ha dato vita, nel nostro Paese, a una densissima rete costituita da osservatori pubblici o privati. Pur essendo così "distanti" fra loro i fenomeni osservati dalle due discipline, le rispettive comunità scientifiche hanno seguito percorsi a volte paralleli e a volte comuni. È una storia affascinante, poco nota, che questo libro esplora presentando gli strumenti, gli studiosi e alcune delle più prestigiose sedi dove questa storia è stata scritta. Gli strumenti qui raccolti , molti dei quali sono pezzi unici, o comunque molto rari, rappresentano anche uno straordinario patrimonio di beni culturali scientifici, per lungo tempo rimasto sommerso e a rischio di dispersione.
70,00

Le sfide dell'apprendimento continuo. Istituzioni in cambiamento e nuove istanze identitarie

a cura di M. Ferrari, G. Mura

editore: Franco Angeli

pagine: 144

L'ampliamento del campo di apprendimento nelle società complesse ha creato nuove questioni di valutazione e progettazione del settore educativo. Siamo in una situazione di grande accelerazione dovuta in parte anche all'interconnessione e allo sviluppo delle tecnologie, che non solo trasformano i modi dell'apprendere, ma producono un mutamento profondo in chi apprende, nel suo contesto sociale e nelle molteplici opportunità di apprendimento informale e non formale. Il volume ricostruisce, attraverso la messa a fuoco di una serie di casi, anche distanti tra loro, le principali istanze di cambiamento che caratterizzano la realtà italiana ed europea. L'approfondimento di questo tema è organizzato attraverso la relazione tra tre elementi fondamentali: i percorsi di apprendimento e di maturazione dei giovani, la diffusione a livello globale della comunicazione digitale e la pressione derivante dall'incontro/scontro con persone portatrici di un diverso retroterra culturale. Ognuno di questi fenomeni può risultare di difficile gestione, soprattutto quando viene affrontato con modelli sviluppati in un contesto ormai superato, ma contiene allo stesso tempo la potenzialità di sinergie inedite e ricadute positive. Inoltre, la diffusione dei fenomeni di impatto globale costringe le istituzioni locali a rivedere prassi e approcci, scontrandosi spesso con la naturale tendenza al mantenimento dello status quo da un lato e, dall'altro, con la difficoltà a interpretare le necessità sociali emergenti. L'approccio che accomuna tutti gli interventi ha voluto raccogliere le tendenze più recenti all'interno dei contesti di indagine, passando dal mondo della scuola a quello dell'educazione informale, dalle figure della digital economy ai gruppi a rischio di marginalizzazione e cercando di indicare le vie percorribili per facilitare l'adozione di strategie utili a gestire in modo positivo la realtà attuale.
19,00

I mobili di Carlo Mollino

Fulvio Ferrari, Napoleone Ferrari

editore: Phaidon

pagine: 240

La produzione di Carlo Mollino (1905-73) costituisce uno straordinario capitolo nella storia del design e dell'architettura italiani del ventesimo secolo. I mobili di Carlo Mollino presenta per la prima volta tutti gli arredi e gli interni progettati dall'architetto. Quasi tutti i mobili di Mollino furono commissionati e creati come pezzi unici per un luogo specifico. Illustrato con disegni originali, schizzi e fotografie di archivio I mobili di Carlo Mollino costituisce la rassegna più completa dei progetti di Mollino. Realizzata in collaborazione con il Museo Casa Mollino e scritta dai curatori del museo, Napoleone e Fulvio Ferrari, questa monografia rappresenta una chiave di lettura per comprendere la rivoluzionaria opera di Mollino.
75,00
75,00
37,50

Asfissia perinatale ed encefalopatia ipossico-ischemica. Prevenzione, diagnosi, terapia e riabilitazione

a cura di F. Ferrari, L. Lucaccioni

editore: Franco Angeli

Oggi è possibile valutare con precisione la gravità dell'encefalopatia ipossico-ischemica (EII) fin dalle prime ore di vita
34,00

Ricostruire

a cura di M. Ferrari

editore: LetteraVentidue

pagine: 96

La composizione del ritrovato disegno urbano stabilisce nuove relazioni confermando antiche direzioni, orientamenti comuni tra edifici capaci di una nuova rinascita. La chiesa, il centro civico, la scuola e le case, da lontano o in prossimità, dialogano come attori di un teatro contemporaneo, definiscono luoghi, indicano prospettive, costruiscono paesaggi senza rinunciare alla propria autonomia. Pochi altri elementi, un corridore aperto, coperto, come luogo dello stare e un piccolo edificio cilindrico memoria museale del terremoto che ricorda a partire dal sottosuolo, segnano con la vecchia chiesa e il campanile, una nuova macchina urbana, una spina dorsale capace di ordinare la relazione tra gli spazi liberi.
15,00 14,25

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento