Libri di E. Sagittario | Libreria Cortina dal 1946
Dal 1946 a fianco di professionisti e studenti Scopri cosa dicono di noi

Libri di E. Sagittario

Progetto di una psicologia

Sigmund Freud

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 111

11,00 10,45

Psicologia della vita amorosa

Sigmund Freud

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 83

11,00 10,45

Scritti sulla sessualità femminile

Sigmund Freud

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 112

«Il desiderio con cui la bambina si volge verso il padre è indubbiamente, all'origine, il desiderio del pene che la madre le h
12,00 11,40

Le due relatività. Gli articoli originali del 1905 e 1916

Albert Einstein

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 94

Quando Einstein divenne universalmente famoso, quando cioè iniziò a delinearsi quell'icona della scienza e dell'intelligenza che noi oggi conosciamo, il "New York Times" scrisse che i suoi lavori potevano essere capiti solo da una dozzina di uomini in tutto il mondo. Cent'anni dopo, le due teorie della relatività - la relatività ristretta del 1905 e la relatività generale del 1915, poi pubblicata nel 1916 - sono entrate a pieno diritto nel sapere comune e persino nella nostra vita quotidiana. Le idee proposte in quegli scritti originali, all'inizio del Novecento - orologi che rallentano il loro corso, spazi che si deformano, raggi luminosi che si piegano - non sono più appannaggio di pochi, sono a tutti gli effetti parte integrante della nostra vita. Pochissimi scienziati potrebbero vantare un primato simile. Che un lascito così imponente sia stato concepito in poche pagine, in due soli articoli scientifici, è poi doppiamente notevole, così come è quasi incredibile che ancora oggi - a distanza di un secolo! - nelle università di tutto il mondo si insegni la teoria einsteiniana sulla falsariga di quei due articoli originali, gli stessi che vengono proposti qui in traduzione italiana, assieme alla prefazione esplicativa di Vincenzo Barone.
12,00 11,40

L'uomo Mosè e la religione monoteistica. Tre saggi

Sigmund Freud

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 152

Ultima opera del padre della psicoanalisi, indagine inquieta sull'origine del monoteismo ebraico, "L'uomo Mose", è stato più volte rimaneggiato ed è giunto alla versione che noi oggi leggiamo dopo i ripensamenti e i dubbi di un Freud ormai in esilio. Libro sull'identità di un uomo e di un popolo, scritto in uno dei momenti più cupi della storia, resta lo stupefacente tentativo di indagare in quale modo e perché gli ebrei siano diventati ciò che sono. Se forse non se ne possono più condividere le conclusioni storico-critiche si può continuare ad ammirarne le magistrali argomentazioni e l'esposizione, come sempre in Freud, chiara e stringente.
8,00 7,60

Psicopatologia della vita quotidiana

Sigmund Freud

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 288

Se un professore universitario nella sua lezione inaugurale dichiara: "È per me una vera "noia" descrivere i meriti del mio st
9,00 8,55

Introduzione alla psicoanalisi

Sigmund Freud

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 624

Trentacinque celeberrime "lezioni" conducono il lettore a impadronirsi con ordinata gradualità del campo psicoanalitico nel su
10,00 9,50

Il femminile nella fiaba

Marie-Louise von Franz

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 224

Ha scritto Jung che le fiabe consentono di studiare meglio l'anatomia comparata della psiche, in quanto sono l'espressione più
17,00 16,15

Opere

Carl Gustav Jung

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 368

I testi contenuti in questo volume espongono gli aspetti fondamentali della tecnica e della teoria che caratterizzano la psico
35,00 33,25

Il motto di spirito

Sigmund Freud

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 272

17,00 16,15

Psicopatologia della vita quotidiana

Sigmund Freud

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 300

15,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento