Libri di Dante Alighieri | Libreria Cortina dal 1946
Novità Libri adottati nelle Università di Milano Tutti i libri corso per corso, esame per esame

Libri di Dante Alighieri

La Divina Commedia

Dante Alighieri

editore: Idea Libri

pagine: 688

Questa edizione della Divina Commedia, introdotta e commentata dal critico della letteratura italiana per antonomasia, Frances
29,90 28,41

Inferno

Dante Alighieri

editore: Mondadori

pagine: 704

Franco Nembrini, da anni, tiene per tutta l'Italia un ciclo di lezioni su Dante e la Commedia
28,00 26,60

Purgatorio

Dante Alighieri

editore: Mondadori

pagine: 800

Franco Nembrini trova le parole più semplici e toccanti per avvicinarci al testo di Dante e farci sentire quanto esso abbia a
28,00 26,60

Rime. Ediz. commentata

Dante Alighieri

editore: Mondadori

pagine: 808

Le Rime di Dante sono, insieme al Canzoniere di Petrarca, la più importante e la più bella raccolta poetica del nostro Medioev
14,00 13,30

La Divina Commedia. Inferno

Dante Alighieri

editore: Mondadori

pagine: 1238

Iniziato con ogni probabilità nel 1306-07, l'Inferno è la prima delle tre cantiche che compongono la Commedia dantesca
15,00 14,25

Commedia. Inferno

Dante Alighieri

editore: Carocci

pagine: 428

Novant'anni dopo l'impresa di Giuseppe Vandelli (1931 -28), la revisione testuale del poema dantesco e il suo commento interpretativo vengono qui proposti in un insieme organico, sul filo di una lettura fedele ai grandi maestri della critica novecentesca e nondimeno attenta ai contributi più recenti. Una speciale cura per la chiarezza e la leggibilità delle note vuole favorirne l'utilizzazione da parte dei lettori più giovani. Nell'Inferno, Dante e il suo maestro, Virgilio, ci guidano in un viaggio straordinario attraverso le grandi passioni (l'eros, la carità di patria, il desiderio di conoscenza, l'amore per i figli...) di Francesca, Farinata, Ulisse, Ugolino e degli altri personaggi che, pur impressi nella memoria di tutti, sanno offrire sempre, di lettura in lettura, nuove scoperte ed emozioni.
33,00 31,35

Commedia. Purgatorio

Dante Alighieri

editore: Carocci

pagine: 429

Novant'anni dopo l'impresa di Giuseppe Vandelli (1931-38), la revisione testuale del poema dantesco e il suo commento interpretativo vengono qui proposti in un insieme organico, sul filo di una lettura fedele ai grandi maestri della critica novecentesca e nondimeno attenta ai contributi più recenti. Una speciale cura per la chiarezza e la leggibilità delle note vuole favorirne l'utilizzazione da parte dei lettori più giovani. Lasciatosi alle spalle i gironi della dannazione, il pellegrino Dante ascende ora dall'una all'altra schiera di penitenti, condividendo le loro preghiere, l'accusa e il ripudio del peccato, un sentimento vivissimo della fraternità umana. Giunto alle delizie dell'Eden, vi ritrova Beatrice, amata in questa vita e oltre di essa. Al centro della Commedia, il Purgatorio è soprattutto il poema dell'uomo in cammino: «libertà va cercando, ch'è sì cara...».
33,00 31,35

Commedia. Paradiso

Dante Alighieri

editore: Carocci

pagine: 431

Novant'anni dopo l'impresa di Giuseppe Vandelli (1921-38), la revisione testuale del poema dantesco e il suo commento interpretativo vengono qui proposti in un insieme organico, sul filo di una lettura fedele ai grandi maestri della critica novecentesca e nondimeno attenta ai contributi più recenti. Una speciale cura per la chiarezza e la leggibilità delle note vuole favorirne l'utilizzazione da parte dei lettori più giovani.
33,00 31,35

La Divina Commedia. Inferno

Dante Alighieri, Lorenzo Mattotti

editore: Lampi di Stampa

pagine: 234

10,25

La Divina Commedia. Il purgatorio. Con note storico-mediche

Dante Alighieri

editore: Mattioli 1885

pagine: 223

Il purgatorio è il regno dello spirito, che si riscuote dal male, si purifica, si salva. Filo conduttore è la musica: alle grida e ai pianti dell'Inferno, si sostituiscono i cori del Purgatorio, espressione di quell'anima comune che si manifesta nel canto. La letteratura incontra la scienza: quello tra arte e medicina è un rapporto antico, che nel Purgatorio si declina attraverso la musica come mezzo per la salvezza-salute, per arrivare all'attuale concezione della musica come sollievo dal dolore.
30,00 28,50

La Divina Commedia. Paradiso. Con note storico-mediche

Dante Alighieri

editore: Mattioli 1885

pagine: 241

Dal buio dell'Inferno, alle sfumature acquerellate del Purgatorio, alla luce del Paradiso: la terza cantica può essere considerata un lungo inno alla luce, in tutte le sue sfumature concrete, nella pregnanza delle sue accezioni metaforiche, nella declinazione lessicale più attenta e raffinata. Luce quindi che è salvezza e letizia ed alla quale la musica fa da contraltare. Dalla musica alla luce, allora, nell'ambito di una concezione "altra" della medicina.
30,00 28,50

La Divina Commedia. Inferno. Con note storico-mediche

Dante Alighieri

editore: Mattioli 1885

pagine: 224

Il viaggio nell'Inferno costituisce un vero e proprio percorso attraverso una selezione raffinata e perfettamente orchestrata
30,00 28,50

La Divina Commedia

Dante Alighieri

editore: Polistampa

pagine: 432

Il volume restituisce in fedele stampa anastatica a colori le cento cartoline, una per ciascun canto della Commedia, realizzat
16,00 15,20

COMMEDIA. PURGATORIO

Dante Alighieri

editore: Le Lettere

«La Divina Commedia è un testo che sembra antico, ma di fatto è la più grande espressione in forma poetica delle idee cardine della nostra identità occidentale. Raccoglie l'idea di un universo intelligibile, armonioso, che ha un suo fine. In questo universo si muove l'uomo, che però è destinato all'eternità. Le due dimensioni appaiono fuse in maniera straordinaria. Il poema di Dante, così nuovo allora e così fortemente insolito ancora, è in realtà la più alta voce poetica (forse la sola) che esprima in tutta la sua profondità l'idea cristiana dell'uomo. Un uomo storico, dotato di libertà, a cui è dato scegliere, nel tempo, la propria condizione eterna». (Anna Maria Chiavacci Leonardi, intervista con Andrea Fagioli per Avvenire, 10 giugno 2001) Nel libro L'opera comprende: Introduzione alla Commedia, alle singole cantiche e a ogni canto Commento a piè di pagina e parafrasi puntuale del testo Approfondimenti e suggerimenti bibliografici al termine di ogni canto Letture consigliate al termine di ogni cantica Ricco corredo di tavole a colori fuori testo con illustrazioni tratte dai manoscritti miniati della Commedia dal XIV al XV secolo Cartine geografiche, astronomiche e storiche che illustrano il viaggio dantesco Negli Strumenti: Vita e opere di Dante, Calendario del viaggio, Dizionarietto teologico, Glossario linguistico-retorico, La geografia di Dante, Opere citate, Interpretazioni critiche Conclude l'opera il Rimario che permette il reperimento immediato, mediante le rime, di qualsiasi verso del poema vai al sito del libro
23,00 21,85

La Divina Commedia illustrata da Alberto Martini

Dante Alighieri

editore: Mondadori Electa

pagine: 415

"Alberto Martini sembrava nato per illustrare la Divina Commedia
80,00

La Divina Commedia. Inferno

Dante Alighieri, Salvador Dalì

editore: Salani

pagine: 378

Parigi, 1950. In vista della commemorazione del 700º anniversario della nascita di Dante Alighieri, il governo italiano commissiona a Salvador Dalì l'illustrazione della Divina Commedia. L'artista vi lavora per quasi nove anni, dando vita a 100 acquerelli che nel 1960 vengono esposti al Musée Galliera di Parigi e trasposti in xilografia a cura del Maestro Stampatore Raymond Jacquet. Per la perfetta riproduzione degli acquerelli vengono impiegati 3000 legni e fino a 35 colori per ogni tavola. Firenze, 1962. Adriano Salani Editore, nella persona di Mario Salani, progetta, insieme alla casa editrice Arti e Scienze di Roma, un'edizione della Commedia in sei libri, due per ogni cantica, corredati dalle tavole di Dalì. I partner scelti allo scopo sono quanto di meglio offra il panorama tipografico e cartario dell'epoca: il Maestro Tipografo Giovanni Mardersteig della Stamperia Valdonega di Verona, le Cartiere Enrico Magnani di Pescia e le Cartiere francesi di Rives. Della supervisione scientifica all'Opera viene incaricato "il principe della lingua italiana", Giovanni Nencioni, futuro Presidente dell'Accademia della Crusca per 28 anni, "nume della purezza del fiorentino" come lo definisce Indro Montanelli. Milano, 2011. L'Inferno di Dante illustrato dalle tavole di Dalì torna in libreria in un unico volume. Un'edizione che fa rivivere splendore e la qualità dell'originale, in veste contemporanea. Testi di Demetrio Paparoni, e Giorgio Bacci.
150,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento