Dal 1946 a fianco di professionisti e studenti Scopri cosa dicono di noi

Libri di Carlo Collodi

24,00

Pinocchio

Carlo Collodi

editore: Mondadori

pagine: 215

«C'era una volta - Un re! - diranno subito i miei piccoli lettori
22,00 20,90
19,50 18,53

Le avventure di Pinocchio

Carlo Collodi, Lorenzo Mattotti

editore: Einaudi

pagine: 350

Pinocchio accompagna Lorenzo Mattotti da molti anni, quasi lo ossessiona. E Mattotti da molti anni disegna, appunta schizza immagini, ipotesi di illustrazione. È un work in progress quello testimoniato da questo libro, una botola nell'atelier mentale di un artista che nella storia di Collodi sembra trovare i nodi originari della propria ispirazione. D'altra parte la prima musa di Mattotti è la metamorfosi, la dialettica tra la forma e la perdita della forma. E quale libro più di Pinocchio è la metamorfosi fatta narrazione? Il legno che diventa carne, l'andirivieni tra il burattino e il bambino, passando magari per l'asino, il mondo dei vivi e dei morti. Pinocchio come mutante continuo è il soggetto ideale per lo sguardo di Mattotti, che cerca di cogliere il momento dinamico delle trasformazioni, quando una forma non è più e non è ancora. In tutto questo c'è una pulsione vitale forte, ma c'è anche un aspetto drammatico. Quello di Mattotti è indiscutibilmente un Pinocchio noir: le sue illustrazioni colgono il nucleo oscuro della favola, il mistero, a volte l'horror. Come spiega Tiziano Scarpa nella suo saggio introduttivo, il Pinocchio che leggiamo è frutto di due libri scritti da Collodi uno di seguito all'altro. Il primo è un libro di morte, è una storia nera, buia e disperata; il secondo è un libro moralistico-edificante. Con questo secondo Pinocchio Mattotti c'entra poco, con il primo è quasi in simbiosi. Con un'introduzione di Tiziano Scarpa e note alle illustrazioni di Emilio Varrà.
75,00

Pinocchio

Benito Jacovitti, Carlo Collodi

editore: Stampa Alternativa

pagine: 254

Con decine e decine di illustrazioni, Jacovitti ha disintegrato il mondo di Collodi per ricostruirlo e ricomporlo alla sua maniera, senza una particolare attenzione a tutta la tradizione iconografica precedente, dandone un'interpretazione autonoma, piena di fascino. Disseminata di tavole e vignette rutilanti di colore, nel suo tipico stile che non lascia mai spazi vuoti, ma soprattutto pieno di "invenzioni" grafiche: vignette verticali, vignette orizzontali a mezza pagina, tavole a piena pagina, singola o doppia, non escluse quelle "panoramiche" caratterizzanti l'inventiva jacovittiana.
26,00

Le avventure di Pinocchio

Carlo Collodi, Benito Jacovitti

editore: La Scuola

pagine: 256

Edizione di pregio de "Le avventure di Pinocchio" contenente le 90 tavole, in bianco e nero, realizzate da Jacovitti per la pr
29,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.