Libri di C. Mencacci | Libreria Cortina dal 1946
Test ammissione Medicina, Odontoiatria, Professioni sanitarie Tutti i libri per la preparazione al test

Libri di C. Mencacci

ADHD nell'adulto. Dalla diagnosi al trattamento

a cura di C. Mencacci, G. Migliarese

editore: Edra

pagine: 352

L'ADHD del soggetto adulto rappresenta una tematica affascinante, sia dal punto di vista clinico che dal punto di vista della
39,00 37,05

Quando tutto cambia. La salute psichica in adolescenza

Claudio Mencacci, Giovanni Migliarese

editore: Pacini Editore

pagine: 247

L'adolescenza scolpisce il nostro cervello, ne potenzia alcune competenze a discapito di altre. Non si tratta solo di competenze cognitive ma anche di competenze relazionali e affettive, che rimarranno sostanzialmente stabili nel resto della vita rappresentando un lascito per l'età adulta. Proprio per questo effetto "organizzatore" l'adolescenza rappresenta un periodo di straordinaria ricchezza e potenzialità, ma allo stesso tempo altamente sensibile, da tutelare. Molti fattori possono intervenire nel percorso di sviluppo e alterare la traiettoria evolutiva; le cose possono "andare male" visto che è nel periodo adolescenziale che danno i primi segni gran parte delle patologie psichiche. Su queste condizioni sarebbe necessario intervenire per tempo, visto che i trattamenti precoci sono associati spesso a ottime risposte cliniche. Eppure riconoscere i segnali di psicopatologia per cui è necessario un intervento tempestivo e discriminarli da manifestazioni che fanno parte del fisiologico, a volte turbolento, percorso di sviluppo individuale, non è sempre semplice. Obiettivo di questo libro, che nasce dall'esperienza maturata in questi anni di lavoro presso l'ospedale pubblico e i servizi territoriali, è di fornire quelle informazioni che possono permettere di porsi di fronte alle manifestazioni cliniche dell'adolescente con maggiori competenze, in modo da avere una bussola per navigare in acque che appaiono spesso molto tempestose.
18,00 17,10
20,00 19,00

Superare la depressione post-partum. Un approccio in cinque aree

a cura di C. Mencacci, R. Anniverno

editore: CIC Edizioni Internazionali

pagine: 368

40,00 38,00

DSM-5® Made Easy. Percorsi alla diagnosi

James Morrison

editore: Edra

pagine: 732

Tutti coloro che valutano o trattano pazienti nell'ambito della salute mentale devono padroneggiare l'ultima edizione del DSM, che è diventato il manuale di indubbio riferimento per la diagnosi dei disturbi mentali. Non sempre, però, è facile traslare i criteri diagnostici su un paziente reale. Il volume di James Morrison risponde proprio all'obiettivo di rendere la diagnosi più accessibile ai professionisti di tutte le discipline della salute mentale, trasferendo in maniera didascalica, logica e avvincente i criteri diagnostici in indicazioni concrete per la pratica clinica di tutti i giorni. Senza sacrificare l'accuratezza e la precisione dei criteri del DSM-5® includendo per ciascun disturbo presentato i codici ICD-10-CM e ICD-9-CM, l'autore, per facilitare la comprensione e dimostrare l'utilizzo dei criteri, illustra e spiega la diagnosi presentando oltre 130 casi clinici. Fornendo al lettore un'idea concretamente realistica e mai banale del percorso diagnostico e del retroterra conoscitivo che lo sottende, "DSM-5® Made Easy. Percorsi alla diagnosi" rappresenta un supporto utile sia per lo studente che si avvicina al mondo della psichiatria, sia per lo psichiatra esperto che vuole adeguare rapidamente il proprio approccio diagnostico alle novità incluse nel DSM-5®, in senso più lato, per tutti i medici e gli psicologi che desiderano acquisire riferimenti pragmatici, solidi e facilmente fruibili per avvicinarsi alla comprensione dei disturbi mentali dei propri assistiti.
79,00 75,05

Dalla malattia al lutto. Buone prassi per l'accompagnamento alla perdita

Elisa Mencacci, Anna Galiazzo
e altri

editore: Zanichelli

pagine: 400

Scritto in collaborazione fra infermieri e psicologi, questo testo affronta la problematica della malattia e della perdita di un parente prossimo (figlio, genitore ecc.). È pensato per gli operatori chiamati a sostenere le persone (e, più in generale, le famiglie) che devono far fronte alla grave malattia di un parente o che abbiano perso un parente, pur essendo fruibile anche dalle stesse persone coinvolte nella malattia o nella perdita. Il fine principale di quest'opera è aiutare il professionista a riconoscere e distinguere le diverse componenti del lutto, attraverso un'analisi attenta di tutto il contesto umano e relazionale nel quale si sviluppa. La struttura del testo è rigorosa e sistematica, tanto da offrire a tutti coloro che operano nel settore della terminalità e della morte uno strumento di base oltremodo utile, grazie al quale è possibile orientare interventi di sostegno adeguati. Inoltre, il testo è caratterizzato da un taglio molto pratico ricco di esempi e rimandi, supportato da numerosi strumenti finalizzati ad avvicinare concretamente chi lo legge alle questioni affrontate. Ne sono un esempio le numerose schede didattiche che guidano il lettore nella verifica di quanto appreso e, nello stesso tempo, lo stimolano a una revisione personale e critica delle storie e dei contenuti proposti. L'impostazione grafica, facilita e rende più immediati la lettura e lo studio, permettendo al lettore di focalizzare rapidamente l'attenzione sui contenuti che maggiormente lo interessano.
36,80 34,96

Le patologie psichiatriche nelle donne

a cura di C. Mencacci, R. Anniverno

editore: Pacini Editore

pagine: 168

18,50 17,58

Menopausa. Guida per gli operatori della salute mentale

Donna E. Stewart

editore: CIC Edizioni Internazionali

pagine: 200

40,00 38,00

L'eclissi dell'utopia urbana

Luca Mencacci

editore: Città Nuova

pagine: 184

14,00 13,30
14,00
28,00 26,60

L'infermiere psichiatrico. Riflessioni ed esperienze

Stephen Tilley

editore: CIC Edizioni Internazionali

pagine: 208

25,00 23,75
8,00

La singolarità del sé. Introduzione alla psicologia della persona

Rom Harré

editore: Cortina Raffaello

pagine: 260

Il Sé è uno dei temi più discussi della psicologia attuale, viene considerato da Harré il centro della personalità, il prodotto dell'interazione dinamica tra la dimensione pubblica e privata che ciascun individuo sviluppa nel corso della propria vita. Attraverso un'aggiornata e sistematica analisi della psicologia contemporanea, in particolare degli orientamenti della psicologia discorsiva e della psicologia culturale, e delle correnti filosofiche centrate sui concetti di azione e di persona, lo psicologo inglese dimostra che il Sé rappresenta la ricerca di una sintesi delle diverse identità, fluttuanti e contemporanee, che si alternano e si incrociano nella molteplicità dei rapporti.
21,00 19,95

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento