Libri di C. Innocenti | Libreria Cortina dal 1946
Dal 1946 a fianco di professionisti e studenti Scopri cosa dicono di noi

Libri di C. Innocenti

L'altare di San Giovanni del Museo dell'Opera del Duomo di Firenze. Il restauro (2006-2012)

a cura di C. Innocenti

editore: Mandragora

pagine: 237

"Uno dei motivi per cui lo studio della storia dell'arte, cioè dell'eredità culturale del nostro passato, pur così poco pratic
70,00 66,50

Il restauro dell'arazzo «Ester intercede per il popolo ebraico»

a cura di C. Innocenti

editore: Polistampa

pagine: 56

L'arazzo fiammingo "Ester intercede per il popolo ebraico" illustra l'episodio del Libro Biblico di Ester dove si narra la supplica al re persiano Assuero per la salvezza del popolo di Israele. Realizzato a Bruxelles nel primo ventennio del Cinquecento, è giunto a Vigevano nel 1533 con la donazione di Francesco II Sforza alla nuova cattedrale della città. Il panno, oggi custodito nel Museo del Tesoro del Duomo, è stato restaurato dall'Opificio delle Pietre Dure di Firenze con un intervento durato tre anni le cui fasi sono ripercorse per testi e immagini nelle pagine di questa pubblicazione.
14,00 13,30

Un arazzo medioevale del Museo del Bargello: l'Assalto finale a Gerusalemme. Storia e restauro

a cura di C. Innocenti

editore: EDIFIR

pagine: 80

Il restauro dell'"Assalto finale a Gerusalemme" è il risultato di una collaborazione fra l'Opificio delle Pietre Dure e il Mueseo del Bargello, attiva, oltre che nel settore degli arazzi, nell'ambito delle oreficerie, delle terrecotte, dei bronzi, dei materiali lapidei, dei tessili.
20,00 19,00

Navi di pietra

Sereno Innocenti

editore: SAGEP

pagine: 96

La genesi editoriale del libro ha origine in un'altra città (Brescia), scaturita all'interno di ben altra ricerca e in altri t
15,00 14,25

Gli arazzi con «Storie di Giuseppe Ebreo» per Cosimo I de' Medici. Il restauro

a cura di C. Innocenti, G. Bacci

editore: Polistampa

pagine: 320

Il volume è dedicato al ciclo delle Storie di Giuseppe Ebreo, serie di venti panni commissionata nel 1545 da Cosimo de' Medici alla Manifattura medicea di arazzi, da lui stesso appena fondata. Gli esemplari sono oggi equamente divisi tra il Polo Museale di Firenze e il Palazzo del Quirinale a Roma. Il loro restauro, durato quasi trent'anni di lavoro (dal 1983 al 2012), è stato condotto attraverso una serie di complesse operazioni, dalla rimozione di fodere e supporti, alla pulitura in acqua e tensioattivo, fino al consolidamento ad ago e alla predisposizione per la sospensione in verticale grazie ai supporti in lino progettati per la faccia posteriore insieme alla foderatura e al sistema di sospensione. Le schede illustrate sono accompagnate da una ricca appendice documentaria e da una nutrita bibliografia.
70,00 66,50

Spirometria e audiometria. Manuale pratico per la sorveglianza sanitaria dei lavoratori

Andrea Innocenti, Franco Roscelli
e altri

editore: EPC

pagine: 232

La stesura del protocollo sanitario, che rappresenta la "strategia" con cui pianificare la sorveglianza sanitaria dei lavorato
21,00 19,95

La fabbrica dei cuccioli. Fermiamo il traffico internazionale: l'amore non si compra

Ilaria Innocenti, Macri Puricelli

editore: Sonda

pagine: 94

Negli ultimi cinque anni, il traffico dei cuccioli - in particolare da Ungheria e Slovacchia - è aumentato in modo considerevole. I trafficanti li acquistano per 30-50 euro e li rivendono nei Paesi dell'Europa occidentale a partire da 600 euro. Solo in Italia ne arrivano illegalmente circa 8mila ogni mese. Possono avere poche settimane di vita, possono essere privi di documenti e di vaccinazioni di legge. Possono essere malati o avere tare genetiche. Nel business illegale, che si stima generi un affare da 300 milioni all'anno in tutta Europa, sono coinvolti gruppi di trafficanti organizzati. Il libro offre non solo gli ultimi dati di questo traffico legato alla zoomafia, ma illustra le attuali leggi, anticipa i futuri regolamenti che la Commissione europea varerà, dà conto dell'impegno delle associazioni animaliste, delle forze dell'ordine e della magistratura. E affronta, attraverso testimonianze, racconti, interviste, le problematiche che a livello europeo questo traffico illegale sta provocando in termini di benessere animale e potrebbe provocare a livello di salute pubblica.
12,00

Turandot e l' oriente fantastico di Puccini, Chini e Caramba. Ediz. italiana e inglese

a cura di D. Degl'Innocenti, M. Zavattaro

editore: Silvana

pagine: 232

Lo straordinario ritrovamento di un nucleo di costumi e gioielli di scena riconducibili alla prima assoluta della Turandot - u
34,00 32,30

Il battistero di San Giovanni, un enigma fiorentino. Studi, leggende e verità da Dante a Ken Follett

Piero Degl'Innocenti

editore: Pontecorboli Editore

pagine: 88

Benché il battistero di San Giovanni sia stato ampiamente e autorevolmente studiato sotto ogni aspetto, le sue origini restano
9,80

L'architettura del Battistero fiorentino di San Giovanni. Progetto, appalto, costruzione, vicende

Piero Degl'Innocenti

editore: Pontecorboli Editore

pagine: 234

Dopo essere stato oggetto di una serie interminabile di studi, il Battistero fiorentino di San Giovanni viene esaminato in que
19,80

Principi di nutrizione umana

Augusto Innocenti

editore: Esculapio

pagine: 280

23,00 21,85

Non solo doposcuola. I quindici anni del SSEP attivato dall'associazione di volontariato «Il Noce» (1986-2001)

a cura di L. Innocenti, P. Tomasin

editore: Carocci

pagine: 96

"Non solo doposcuola" è la presentazione di una ricerca empirica volta a cogliere l'essenza di una esperienza lunga quindici anni di un Servizio Socio Educativo Pomeridiano attivato dall'associazione "Il Noce" di Casarsa della Delizia (PN). Un'esperienza che, anticipando la legge 285/1997, ha saputo sostenere e promuovere i diritti, la qualità della vita, lo sviluppo, la realizzazione individuale e la socializzazione dell'infanzia e dell'adolescenza adottando un approccio progettuale partecipato e condiviso da una fitta rete di soggetti del territorio (scuola, ente locale, servizi sociali, azienda sanitaria, parrocchie, altre associazioni).
13,50 12,83

I voltoni del giardino di Boboli

Daria Ballerini, Irene F. Innocenti

editore: Sillabe

pagine: 79

Prosegue la collana "Boboli. Arte e natura" con il quinto volume, che affronta lo studio di un'opera architettonica ancora poco conosciuta: i Voltoni. È oltremodo strano che, se non altro per il loro innegabile fascino strutturale, i Voltoni non abbiano apparentemente suscitato l'interesse dei tanti che nei secoli hanno visitato, rappresentato, descritto il Giardino di Boboli rimanendo ammaliati dalla sua bellezza, dalla perfezione formale, dalla costruzione visiva dello spazio. Il voltone è infatti un elemento architettonico di notevole interesse, grandioso nel suo complesso, nella misura geometrica, nella possenza strutturale. Per tutti gli interessati di Storia dell'arte, Storia dell'architettura e delle Scienze ingegneristiche, Paesaggisti, e per gli appassionati di giardini.
16,00 15,20

Mutamenti del territorio e innovazioni negli strumenti urbanistici. Atti dell'8ª Conferenza della Società italiana degli urbanisti

a cura di R. Innocenti, S. Ristori

editore: Franco Angeli

pagine: 400

In questo libro sono raccolti gli atti dell'VIII Conferenza della Società Italiana degli Urbanisti (Firenze, 29-30 gennaio 2004). La selezione dei contributi pubblicati mette in evidenza come gli urbanisti percepiscono i processi di cambiamento in atto e come li tematizzano e concettualizzano. La discussione delle politiche volte a fronteggiare i problemi sollevati investe anche il tema dell'efficacia degli strumenti urbanistici e di pianificazione del territorio. Il confronto tra gli approcci e le teorie tese a spiegare i fenomeni in atto restituisce un quadro rappresentativo delle tendenze dominanti.
43,50

La gentil scienza

a cura di R. Fiore, R. Mazzanti

editore: ETS

pagine: 132

Che cosa hanno in comune Cornelia Fabri e L.M. Alcott, Rita Brunetti e Coco Chanel? Dalla semplice curiosità alla coinvolgente ricerca, figure diverse per ceto, per censo, per scelte di vita, si inseriscono con risoluta timidezza nel panorama del percorso della scienza, delle idee, nell'Italia che cambia e nel contesto europeo di nuove affinità elettive. Perché "La Gentil Scienza"? Esiste un modo femminile di accostarsi alla scienza, di elaborarla, metabolizzarla, proporla, condividerla? Il libro si divide in due parti. La prima, curata da Rosa Fiore, nella quale l'autrice ad un resoconto agiografico e asettico preferisce a sua volta raccontare "al femminile" Cornelia, Rita, Maria, Giovanna, cogliendo nelle loro vicende aspetti che forse altri contesti giudicherebbero inopportuni o soltanto frivoli. La seconda rappresenta un salto nella gentil scienza di oggi attraverso cinque interviste, curate da Rossella Mazzanti e Irene Degl'Innocenti, ad alcune delle personalità più rappresentative del panorama scientifico pisano, tra cui Maria Chiara Carrozza.
12,00

Geografia del turismo

Piero Innocenti

editore: Carocci

pagine: 292

Cardine del libro è l'idea di un turismo articolato in fasi, visto nelle sue interdipendenze con altri fenomeni coesistenti nello spazio geografico. Allo studio dell'irradiazione - ovvero dell'abbandono, da parte del turista, del luogo di abituale residenza, per una serie di motivi cui corrispondono le varie tipologie di turismo proprio e improprio - seguono lo studio della circolazione turistica e quello della ricezione turistica. Mentre il primo implica l'esame dei mezzi di trasporto usati e degli itinerari prescelti, il secondo comporta l'analisi dell'impatto che il turismo provoca sull'ambiente naturale e quella delle relazioni che s'instaurano fra il turismo, da un lato, e la popolazione dei luoghi prescelti come meta, l'occupazione, lo sviluppo edilizio spontaneo e pianificato, l'agricoltura, l'industria, l'artigianato e il commercio, dall'altro. Nell'esame delle regioni interessate dai flussi turistici, specificamente durante gli spostamenti e nella fase di ricezione, è costante il riferimento ai complessi temi del turismo responsabile e del turismo sostenibile, oggi di particolare attualità. Speciale attenzione è riservata agli aspetti quantitativi del fenomeno e ai modelli introdotti nella letteratura mondiale. Un elemento innovativo è rappresentato dal costante riferimento all'Italia, che si presenta quindi come un tipico study case.
25,20 23,94
22,00 20,90

La squola degli asini (e della vita vernacolare)

Giampietro Degli Innocenti, Sandro Useli

editore: Libreria Editrice Fiorentina

pagine: 24

Anche gli asini fanno scuola, quando la scuola è quella di chi desidera "uscire dalla morsa del lavoro-spendo-pago-pretendo per imboccare la strada di una società conviviale, fondata su modi antichi/nuovi di concepire il lavoro, su forme di sussistenza postmoderna, sul recupero delle relazioni comunitarie, sulla capacità di vivere in armonia con l'unicità dei luoghi, su nuovi modelli di risposta ai bisogni". Così, in questo mezzo scudo, vengono raccontati gli asini, con dieci domande che trovano risposta nelle parole dell'asinaro Sandro Useli. Un Abc prezioso e curioso per chi desidera avvicinarsi al mondo asinino e conoscere come fare per avere un asino, come custodirlo, come addestrarlo e quali cure riservargli. Un compendio in cui c'è anche un racconto di Esopo e in cui viene illustrato il progetto della prima "onovia" d'Italia sulle colline fiorentine.
2,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento