Libri di Anna Falanga | Libreria Cortina dal 1946
In omaggio il libro "L'evoluzione a fumetti" se spendi più di 50 €

Libri di Anna Falanga

Clinica e terapia delle malattie emorragiche e trombotiche

Giancarlo Castaman, Anna Falanga

editore: Piccin-Nuova Libraria

pagine: 781

Le malattie emorragiche e trombotiche, siano esse congenite o acquisite, rappresentano un aspetto clinico rilevante nella pratica medica, anche del medico non specialista. La trombosi venosa profonda e la sua più temibile complicanza, l’embolia polmonare, colpiscono ogni anno l’1% della popolazione, con un andamento crescente al crescere dell’età. La trombosi arteriosa, che può portare all’ictus cerebrale o all’infarto del miocardio, rappresenta una quota rilevante delle cause di ricovero in ospedale, con significativo rischio di mortalità o sequele a lungo termine, ed è ancor oggi al primo posto come causa di morte nei Paesi Occidentali. Persino in corso di tumori, l’evento trombotico può condizionare significativamente l’aspettativa di vita, influenzando i tempi e le modalità di trattamento della malattia neoplastica.Ugualmente in Italia non meno di 10.000 persone sono affette da malattie emorragiche geneticamente determinate, destinate a durare tutta la vita, con il loro impatto di costi sul Sistema Sanitario Nazionale e di alterata qualità della vita. Anche le complicanze emorragiche acquisite, siano esse indotte da farmaci, indotte da autoanticorpi o insorgenti in particolari situazioni cliniche (es. emorragie post-partum) costituiscono una sfida diagnostico-terapeutica che spesso si connota con i caratteri dell’urgenza e drammaticità.L’elemento unificante di tutte queste patologie è rappresentato dalle alterazioni dell’equilibrio emostatico del paziente. L’emostasi, che comprende diversi meccanismi come la coagulazione del sangue prodotta da una serie di enzimi, l’attività delle piastrine e dell’endotelio e la fibrinolisi, è un meccanismo fisiologico complesso, sofisticato, che presiede primariamente ad una efficace e pronta risposta dell’organismo all’evento che causa l’emorragia. Alterazioni dell’emostasi in difetto (rischio emorragico) o in eccesso (rischio trombotico) possono essere determinate da eventi genetici o acquisiti, anche temporanei (es. chirurgia), la cui diagnosi e trattamento richiedono spesso una conoscenza dei meccanismi che sottendono a tali eventi.Paradossalmente, nonostante la trasversalità di queste patologie, che possono interessare il genetista, il pediatra, l’ematologo, l’internista, il neurologo, il cardiologo…, non esiste in Italia una scuola di specialità dedicata allo studio delle malattie della coagulazione del sangue, essendo esse per lo più parzialmente ricomprese nella Scuola di specializzazione in Ematologia. La Società Italiana per lo Studio dell’Emostasi e della Trombosi (SISET) ha da anni sottolineato la necessità di formare e stabilire la figura di Esperti in Emostasi e Trombosi che possano fungere da riferimento nelle singole realtà ospedaliere. Di pari passo, la SISET ha individuato la necessità di elaborare degli strumenti di formazione per il medico anche non specialista o studente che possano essere d’aiuto già nel corso degli studi universitari.In quest’ottica, il Consiglio Direttivo della SISET ha deciso, oltre alla usuale organizzazione del Congresso Societario Biennale e dei Corsi annuali, di produrre uno strumento specifico, cioè un trattato di malattie emorragiche e trombotiche. Il testo, composto da numerosi e ben noti specialisti del settore, vuole essere un primo passo nel far comprendere la complessità ma anche gli aspetti affascinanti associati allo studio e alla pratica clinica nel settore delle malattie emorragiche e trombotiche. Si è deciso di lasciare ampia libertà nella stesura dei capitoli ai singoli autori, anche a costo di alcune ripetizioni che però sono pre-requisiti essenziali allo svolgimento e alla completa comprensione dei singoli capitoli.Non è stata fatica di poco conto, ma speriamo che alla fine il risultato sia gratificante per tutti noi nella misura in cui il testo potrà essere d’aiuto non solo allo studente, ma anche al medico non specialista che voglia approfondire le conoscenze in alcuni settori di questa branca della medicina.Non possiamo che essere grati a tutti gli Autori che si sono accollati un impegno gravoso per le loro giornate già così intensamente attive e dense di impegni. All’Editore Piccin il nostro ringraziamento per la disponibilità, l’attenzione e il supporto fattivo che ha voluto prestare a questa iniziativa.
98,00 93,10

Thrombosis and Cancer

Ajay K. Kakkar, Anna Falanga
e altri

editore: Informa Healthcare

pagine: 256

It is common knowledge that thromboembolic disease is often the earliest manifestation and almost the most frequent complication of cancer. Recent studies have investigated the mechanisms by which cancer causes thrombosis and have emphasized the importance of the coagulation system in angiogenesis and tumor metastasis. Thrombosis and Cancer offers a detailed and authoritative review of the issues involved in the links between thrombosis, hemostasis, and cancer, an association long documented but still not completely understood. This text provides comprehensive and timely coverage of the current knowledge of cancer-associated thrombosis, its pathogenesis, clinical features, prevention, and therapy. It specifically addresses the relationship between hemostatic systems and cancer, thus providing a unique and much needed focus. All of the contributors are acknowledged specialists in their fields and have experience conducting large clinical trials in oncology and thrombosis. Their discussions cover all aspects of the topic, from long-term complications to cancer surgery. With input from specialists in a range of disciplines including hematology, pharmacology, and surgery, this thorough text will be of interest to general practitioners, internists, oncologists, hematologists, and all physicians involved in the management of cancer patients.
114,00 108,30

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento