Il tuo browser non supporta JavaScript!
Libri universitari scontati fino al 15% - Disponibilità immediata Scopri di più

Libri di A. Lorenzet

Annuario scienza e società

a cura di F. Neresini, A. Lorenzet

editore: Il Mulino

pagine: 201

L'Annuario Scienza e Società di Observa - giunto alla nona edizione costituisce una importante risorsa per chi si occupa di ricerca scientifica e innovazione tecnologica. Come ogni anno, l'edizione 2013 mette a disposizione in forma dettagliata e accessibile una raccolta ragionata di dati provenienti dalle più accreditate fonti nazionali e internazionali riguardanti il rapporto tra scienza, tecnologia e società. Nei quattro saggi contenuti nella prima parte del volume vengono esplorate le ultime tendenze nella percezione pubblica della scienza, le rappresentazioni offerte dai media di settori di ricerca emergenti (nanotecnologie, biologia sintetica, proteomica e neuroscienze), il ruolo della scienza nei serial televisivi e l'immagine della ricerca scientifica nel dibattito pubblico sulla crisi economica. La seconda parte raccoglie le informazioni più autorevoli riguardanti lo stato e le trasformazioni della scienza e della tecnologia nella nostra società: risorse umane e investimenti destinati alla ricerca e all'innovazione, brevetti e utilizzo di nuove tecnologie, orientamenti pubblici verso la scienza, una cronologia dei principali eventi che hanno segnato i rapporti tra scienza e società nel corso del 2012 e i volumi pubblicati sul tema durante l'anno.
17,00

Innovazioni in corso. Il dibattito sulle nanotecnologie fra diritto, etica e società

a cura di S. Arnaldi, A. Lorenzet

editore: Il Mulino

pagine: 482

Le nanotecnologie stanno uscendo dai laboratori, portando con sé nuove conoscenze, aspettative, rischi e qualche paura. Ma cosa sono esattamente? Comunemente definito come lo studio e la manipolazione della materia su scala atomica, molecolare e macromolecolare, il campo delle nanoscienze e delle nanotecnologie si caratterizza in realtà per una notevole eterogeneità e per un continuo cambiamento a cui contribuiscono una pluralità di attori, di prospettive disciplinari, di oggetti e di artefatti tecnologici. Questo volume, che ospita contributi di analisti delle politiche pubbliche, scienziati politici, giuristi e sociologi, intende offrire uno sguardo ampio e multidisciplinare sulla relazione tra nanotecnologie e società. I saggi che lo compongono hanno l'obiettivo di offrire una panoramica sul campo delle implicazioni delle nanotecnologie, approfondendo questioni relative alle politiche e ai processi di innovazione, alla regolamentazione, all'impatto sul pubblico dei non esperti, alle diverse rappresentazioni di questa nuova scienza, oltre alle questioni etiche e di partecipazione alla decisione.
34,00

Il lato controverso della tecnoscienza. Nanotecnologie, biotecnologie e grandi opere nella sfera pubblica

Andrea Lorenzet

editore: Il Mulino

pagine: 115

La relazione tra scienza e società è considerevolmente cambiata nel corso degli ultimi decenni: sempre più di frequente, infatti, la scienza è al centro di discussioni che coinvolgono non solo gli esperti, ma anche esponenti del mondo politico, media e cittadini. Emerge così il "lato controverso della scienza", che si caratterizza per la diffusione di argomentazioni a prima vista irrazionali, polemiche e contraddittorie. Controversie tecnoscientifiche come quelle sulle nanotecnologie, le biotecnologie e le grandi opere popolano ormai quotidianamente le pagine dei giornali e il Web 2.0; esse rendono evidente la centralità della tecnoscienza nella società contemporanea, ma generano allo stesso tempo interrogativi e dubbi capaci di attanagliare sia gli esperti sia il pubblico. Il volume esplora questi fenomeni impiegando la lente interpretativa degli Studi Sociali sulla Scienza e la Tecnologia (STS) e fa capire perché le controversie tecnoscientifiche sono un'opportunità da non perdere per ripensare i rapporti tra scienza e società.
11,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.