Concorso Specializzazioni Mediche 2020 Consulta la nostra selezione di manuali

Libri di A. Franceschini

Dialoghi sull'urbanistica

a cura di A. Franceschini

editore: List

12,00 11,40

Architettura e spazio alpino

Willy Schweizer, Maria Grazia Piazzetta

editore: List

pagine: 139

Per comprendere alcune delle caratteristiche del lavoro degli architetti Willy Schweizer e Maria Grazia Piazzetta non è suffic
14,00

Dialoghi sull'urbanistica

a cura di A. Franceschini

editore: List

pagine: 97

Questo volume raccoglie le interviste pubblicate sulla rivista "Sentieri Urbani" tra il 2011 e il 2015
12,00 11,40

Chapels in roman churches of the Cinquecento and Seicento. Form, function, meaning

a cura di C. Franceschini, S. Ostrow

editore: Officina Libraria

pagine: 256

Fin dal primo Rinascimento le cappelle delle chiese di Roma furono decorate con ricchi corredi
40,00 38,00

Urbanistica, la scienza del futuro

Giovanni Astengo

editore: La Finestra Editrice

pagine: 256

28,00

Uomini all'italiana 1968. La confezione Zegna dalla sartoria all'industria. Ediz. italiana e inglese

a cura di M. Lupano, M. Franceschini

editore: Marsilio

pagine: 194

L'obiettivo del nuovo Gruppo Zegna al suo inizio nel 1968 è uno, e molto chiaro: conoscere la psicologia maschile per mettere
20,00 19,00

Le questioni del paesaggio

Alessandro Franceschini

editore: List

pagine: 122

Le «questioni» contenute in questo pamphlet vogliono percorrere un tratto di sentiero nella direzione della comprensione del t
16,00 15,20
8,00 7,60

Sulla città futura. Verso un progetto ecologico

Alessandro Franceschini

editore: List

pagine: 111

Il nuovo secolo urbano, il secolo della rete e del digitale non diminuisce l'attrattività delle città che continuano a ricevere nuovi abitanti, soprattutto di nuove e differenti etnie in una diffusa mixitè sociale. La crisi dell'urbanistica - disciplina che dal dopoguerra in poi ha tentato di regolare la crescita urbana - da tempo ha generato una fase di lunga riflessione, che oggi ripropone in forme e metodi nuovi, strategie sul futuro di chi vive, abita, lavora e si sposta nel "pianeta urbano" nonché sulla formazione dei progettisti. Il cambiamento di teorie e prassi, iniziato anni addietro, approda oggi al "progetto ecologico" con un approccio nuovo e sensibile, una maggiore attenzione verso la dimensione naturalistica, che si misura con risorse in meno e problemi in più. Nasce dunque dal fallimento di un modello urbanistico, che ci lascia in eredità l'odierna esplosione urbana, la nuova sensibilità degli urbanisti italiani, attraversa l'esperienza, il progetto e la formazione e propone, con questo primo volume di interviste e testimonianze, nuovi percorsi per i modelli urbani sostenibili.
12,00 11,40

Ferenczi. L'enfant terrible della psicoanalisi

Marco Franceschini

editore: Alpes Italia

pagine: 132

ll pensiero di Sándor Ferenczi, i suoi contributi sulla teoria e tecnica della Psicoanalisi, il suo "spirito inquieto", la sua sofferta amicizia con Freud. Un contributo attento e puntuale che tenta di rispondere al perché della sua censura durata oltre 50 anni. Conosciuto come lo specialista "dei casi difficili", precursore dell'Attuale Psicologia Interpersonale, delle Relazioni Oggettuali, della più recente Psicologia del Sé e dell'età evolutiva e, insieme al suo amico Groddeck, della medicina psicosomatica, Sándor Ferenczi fu amico e più stretto collaboratore di Freud con il quale ebbe uno scambio epistolare di circa 1250 lettere. Molti autori famosi post-freudiani hanno attinto dalla "miniera" di "Ferenczi" per le loro costruzioni teoriche, senza mai citarlo.
13,00 12,35

Laura Bassi. Minerva bolognese

Marta Franceschini, Alessandro Battara

editore: Bononia University Press

pagine: 60

30,00

Meccanica razionale per ingegneria

Valter Franceschini, Cecilia Vernia

editore: Pitagora

pagine: 416

Il testo si propone come supporto per l'insegnamento della Meccanica Razionale presso i corsi di laurea in Ingegneria. Gli obiettivi specifici che ci si è posti sono quelli di introdurre gli elementi di base della Meccanica Classica e di fornire gli strumenti matematici essenziali per la costruzione e lo studio dei modelli che descrivono i fenomeni meccanici. Il testo è suddiviso in due parti: teoria ed esercizi. La teoria è organizzata in nove capitoli: i primi sei con le nozioni necessarie, a parere degli autori, per un corso di Meccanica Razionale di base; gli ultimi tre con temi per un secondo corso più avanzato, che tratti anche eventuali argomenti dei primi sei capitoli tralasciati in precedenza. Gli esercizi, tutti svolti in dettaglio, fanno riferimento ai primi sei capitoli della teoria, con l'aggiunta negli esercizi di Meccanica dei sistemi di alcune applicazioni riguardanti le equazioni di Lagrange, le piccole oscillazioni e lo studio qualitativo del moto. Questo il sommario: Calcolo vettoriale. Geometria delle masse. Cinematica. Concetti e nozioni fondamentali della meccanica. Meccanica del punto. Meccanica dei sistemi. Meccanica analitica e piccole oscillazioni. Studio qualitativo dei moti. Fenomeni giroscopici.
37,00 35,15
28,00 26,60

Segnali di gravità. Le onde gravitazionali: dalle scoperte di Einstein alla nuova era dell'astrofisica

Rüdiger Vaas

editore: De Agostini

pagine: 208

Il Premio Nobel per la fisica 2017 è stato assegnato ai ricercatori di LIGO Kip Stephen Thorne, Rainer Weiss e Barry Clark Bar
14,90 14,16

Il linguaggio segreto dei gatti

Susanne Schotz

editore: Vallardi

pagine: 190

Da anni la professoressa Schötz dirige una ricerca presso l'Università svedese di Lund per decifrare il codice del linguaggio
14,90 14,16

Perché Einstein non portava i calzini. Come dettagli (apparentemente) insignificanti influenzano il nostro pensiero

Christian Ankowitsch

editore: Vallardi A.

pagine: 238

Siete pronti a capovolgere le vostre convinzioni e abbandonare l'idea che l'intelligenza dipenda solamente da un cervello ben allenato? Questo libro dimostra quanto le sensazioni corporee, i movimenti, le posture e le condizioni ambientali interagiscano con l'attività cognitiva. Ecco perché Einstein non portava i calzini: perché questa nudità attivava in lui un senso di libertà, influenzava positivamente il suo pensiero e scatenava una maggiore creatività. Nonostante l'ironia che lo contraddistingue, Ankowitsch ha un approccio scientifico: la sua scoppiettante rassegna di esempi curiosi e interessanti ci offre innumerevoli spunti per migliorare anche la nostra vita grazie a strategie semplici, fondate su esperimenti attendibili, che ci consentiranno di sfruttare ogni giorno, a nostro vantaggio, l'interazione fra corpo e mente.
13,90 13,21

Adalberto Libera

A. Franceschini

editore: List

pagine: 180

12,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.