Le spese di spedizione sono gratis per ordini superiori a 39 €

Libri di A. Felici

Stucchi e stuccatori ticinesi tra XVI e XVIII secolo. Studi e ricerche per la conservazione

a cura di A. Felici, G. Jean

editore: Nardini

pagine: 238

Dall'insieme dei testi, emerge come, nell'ambito degli stucchi, vi siano alcuni temi che attraversano trasversalmente le princ
28,00
58,00 55,10

I laboratori dell'istituto d'arte di Porta Romana. 150 anni di formazione artistica a Firenze 1869-2019. Ediz. italiana e inglese

Laura Felici

editore: EDIFIR

pagine: 173

Cosa sono e cosa producono oggi i Laboratori dell'Istituto d'Arte di Porta Romana trasformato in Liceo Artistico da quasi un d
18,00 17,10

Michelangelo a San Lorenzo (1515-1534). Il linguaggio architettonico del Cinquecento fiorentino. Glossario

Andrea Felici

editore: Olschki

pagine: 388

Nel ventennio di San Lorenzo (1515-1534) Michelangelo non fu solo architetto e scultore, ma rivestì l'incarico di direttore dei cantieri, annotando regolarmente tutte le questioni amministrative a essi legate. Il volume offre l'edizione aggiornata degli autografi redatti in questo periodo, accompagnati da sezioni di analisi e di corredo. A esso si affianca il CD-ROM con il glossario interattivo dei termini di architettura del corpus, studiati tramite il confronto con dizionari e banche dati informatiche.
35,00 33,25
19,00 18,05

Fisiologia dell'esercizio fisico. Integrare gli aspetti teorici con l'applicazione pratica

William J. Kraemer, Steven J. Fleck
e altri

editore: Calzetti Mariucci

pagine: 856

Prima edizione italiana di un testo fondamentale per la fisiologia dell'esercizio fisico e dello sport. L'obiettivo primario del manuale è quello di favorire la formazione dei giovani e degli operatori sull'argomento, integrando la teoria con la pratica, intesa come applicazione concreta nei diversi ambiti professionali, delle conoscenze acquisite. I tre autori offrono quanto necessario per dotarsi di una solida formazione nell'ambito della fisiologia del movimento umano; senza dare nulla per scontato, mettendo in relazione ciascun concetto con tutti gli altri a esso correlati. Un testo accademico e rigoroso nella sostanza ma colloquiale nell'esposizione, che si articola in quattro parti: i fondamenti della fisiologia dell'esercizio fisico; la fisiologia dell'esercizio nella sua relazione con i sistemi dell'organismo; gli aspetti connessi alla nutrizione e all'ambiente; l'allenamento finalizzato al benessere fisico e alla prestazione. Ogni capitolo è arricchito da analisi tematiche dettagliate e approfondimenti sviluppati in appositi box esplicativi.
75,00 71,25

La tutela penale delle aree protette. I quaderni di Aidap

Roberto Felici

editore: ETS

pagine: 240

L'esistenza dei parchi oggi è sempre più legata all'opera di sensibilizzazione ed educazione. Ma l'attività del controllo e della vigilanza non per questo deve essere considerata di secondo ordine. Anzi. Le regole e le discipline di uso sono il basamento della sostenibilità di un metodo per la gestione di un territorio e su questo filone questo libro fissa indispensabili concetti. È il primo di una serie di strumenti che l'AIDAP intende dare, con la collaborazione di ETS, ai direttori e ai funzionari dei parchi italiani, che sempre di più hanno necessità di affinare e approfondire la cultura della salvaguardia, sapendo che i comportamenti irresponsabili verso l'ambiente continuano purtroppo ad esistere.
16,00

Confronti clinici ed assistenziali in ginecologia oncologica

L. Boccione, P. Felici
e altri

editore: CIC Edizioni Internazionali

pagine: 152

25,00 23,75

Fisiologia dell'esercizio fisico e dello sport

Jack H. Wilmore, David L. Costill

editore: Calzetti Mariucci

pagine: 846

Edizione italiana della principale e più aggiornata opera dedicata alla fisiologia dello sport e dell'esercizio fisico. Willmore e Costill, scienziati americani, dimostrano anche grandi qualità di divulgatori esponendo in questo trattato un'aggiornata teoria sulla fisiologia dello sport e dell'esercizio fisico. 7 grandi sezioni in 21 capitoli per spaziare dal controllo muscolare del movimento ai concetti base dell'attività fisica per la salute attraverso lo studio dei meccanismi energetici, funzioni cardio-respiratorie, performance ed ottimizzazione della prestazione sportiva. Termini chiave, quesiti di verifica, bibliografie e letture consigliate completano questo manuale e lo rendono utile per la specializzazione universitaria.
75,00 71,25

Benchmarking. Percorsi assistenziali in ginecologia e ostetricia

Sara De Carolis, Patrizia Felici
e altri

editore: Poletto

pagine: 284

Il processo di aziendalizzazione, attivato ormai da più di 10 anni - DL 502/1992 e DL 222/1999 - orienta le aziende sanitarie
35,00 33,25

Narcisismo di vita, narcisismo di morte

André Green

editore: Cortina Raffaello

pagine: 280

Mentre il narcisismo viene generalmente considerato solo nei suoi aspetti positivi, relativi alle pulsioni sessuali di vita, in questo testo fondamentale André Green mostra la necessità di postulare l’esistenza di un narcisismo di morte, che chiama narcisismo negativo. Diversamente dal primo, che tende al completamento dell’unità dell’Io, questo tende invece alla sua abolizione nell’aspirazione allo zero. Tale teoria del narcisismo è completata dall’esposizione di un certo numero di “forme narcisistiche” che sono altrettante configurazioni osservate nella pratica. Infine, un capitolo sull’Io enfatizza la duplicità che sta alla base della sua struttura, nella contraddizione tra il sapersi mortale e il credersi immortale. Tutto ciò porta alla conclusione di un Narciso Giano.
28,00 26,60

Linguaggio muto. L'uomo e gli altri animali

Desmond Morris

editore: Di Renzo Editore

pagine: 96

In questo dialogo il famoso antropologo inglese racconta il percorso che lo ha condotto allo studio degli animali e, da questi
10,00 9,50

La lucciola e il riflettore. Alla scoperta del mondo intorno a noi

Martin Rees

editore: Di Renzo Editore

pagine: 104

Per capire qual è il futuro e l'importanza della nostra specie bisognerebbe abituarsi a uno sguardo dall'esterno, come quello che potrebbe avere un alieno o un cosmologo. Probabilmente questo cambio di prospettiva avrebbe come effetto secondario quello di renderci consapevoli delle conseguenze a lungo termine dei nostri gesti. Sapere che l'uomo è il prodotto di quattro miliardi e mezzo di anni di evoluzione terrestre potrebbe motivare un ragionevole senso di onnipotenza, che sarebbe però scalzato da ben altro orizzonte: la Terra ha davanti a sé forse altri sei miliardi di anni di vita e l'uomo potrebbe non essere l'apice della sua evoluzione. Sono questi i paesaggi che ci presenta Martin Rees, astronomo e cosmologo di fama internazionale.
10,50 9,98
17,00 16,15
19,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.