Il tuo browser non supporta JavaScript!
Nelle nostre librerie trovi anche letteratura, libri per l’infanzia, filosofia, diritto e molto altro! Scopri dove siamo

Libri di Ferro

Opere di sistemazione idraulico-forestale

Ferro

editore: McGraw-Hill Education

pagine: 630

Il volume illustra, nella visione unitaria del sistema "bacino idrografico", i processi fisici, le problematiche applicative e
39,00 35,10

La clinica psicanalitica oggi

a cura di A. Ferro

editore: Carocci

pagine: 399

"La clinica psicoanalitica oggi" prosegue la ricerca sulla psicoanalisi contemporanea iniziata con il volume "Psicoanalisi oggi". Il libro intende dunque illuminare l'ontogenesi e lo sviluppo del sogno in un processo psicoanalitico. Nove analisti molto differenti tra loro per origini, livello di formazione e posizione istituzionale affrontano il tema della psicopatologia nella cura analitica, dagli aspetti nevrotici e borderline alla depressione, fino alle più severe manifestazioni di sofferenza mentale psicotica. Indagano poi le diverse emozioni e i molteplici sentimenti, nutrimento essenziale della vita psichica. Come bussola per la clinica è impiegato il modello di campo, nelle sue più attuali formulazioni.
35,00 29,75

Sviluppo sostenibile e Cina. Le sfide sociali e ambientali nel XXI secolo

a cura di N. Ferro

editore: L'Asino d'Oro

pagine: 223

La Cina sta avanzando lungo un percorso minato. Con la crescita sregolata della ricchezza e senza una bussola che orienti lo sviluppo, la via imboccata dal paese è, secondo il parere di molli esperti, quella del non ritorno. I dati relativi al degrado ambientale nelle sue molteplici manifestazioni e le tensioni sociali che vi sono collegate parlano di numerosi fronti di emergenza aperti, tanto gravi, quanto complessi da risolvere. E molti di questi fronti si intrecciano con il concetto di sostenibilità, entrato ormai stabilmente a far parte dell'agenda politica di Pechino. L'obiettivo di questo volume è individuare e sciogliere i nodi di una situazione che vede spesso contrapposti Cina e sviluppo sostenibile, quasi si trattasse di due realtà inconciliabili, e lo persegue disvelando le interrelazioni esistenti a diversi livelli del dibattito sulla Cina contemporanea e riconducendole. in maniera chiara e lineare, al comune denominatore del percorso avviato da Pechino in una direzione maggiormente sostenibile. I saggi in esso raccolti rappresentano un compendio per gli operatori economici in terra di Cina e una fonte informativa sia per il pubblico che vuole conoscere aspetti meno dibattuti della realtà cinese, sia per quanti si interessano dei temi della sostenibilità tout court.
18,00 15,30

L'annata psicoanalitica internazione 6/2012

a cura di A. Ferro

editore: Borla

pagine: 230

32,00 28,80

Segno libero

Ferro Piludu

editore: Elèuthera

pagine: 143

Come afferma l'autore, Segno libero non è libro, ma piuttosto un cacciavite, un pennello, uno strumento per imparare a comunicare. Pubblicato per la prima volta nel 1981, è stato il frutto di un quindicennio di lavoro, di discussioni e di appunti sterminati sull'analisi dei messaggi e sulla loro scomposizione, sulla costruzione del layout e sulle tecniche a basso costo per poterli riprodurre «in casa». Libro cult adottato negli anni in moltissimi corsi di comunicazione e di basic design, in questa nuova edizione è arricchito da una prefazione storico-critica e sedici nuove pagine a colori, in cui Riccardo Falcinelli racconta la vita e l'opera di Ferro Piludu e del Gruppo Artigiano Ricerche Visive: dal lavoro per le grandi committenze all'impegno politico, dal metodo progettuale alla collaborazione con l'editoria libertaria (a cominciare da elèuthera, sin dagli esordi).
20,00 17,00

La situazione psicoanalitica come campo bipersonale

Willy Baranger, Madeleine Baranger

editore: Cortina Raffaello

pagine: 226

Nei saggi qui raccolti trovano espressione gli aspetti più rilevanti della riflessione analitica di Willy e Madeleine Baranger, autori argentini che hanno dato un contributo rivoluzionario alla teorizzazione psicoanalitica. Tale contributo viene reso nuovamente disponibile in questa edizione, accresciuta di scritti fondamentali per mettere a fuoco i differenti aspetti di un modello che conserva grande freschezza e originalità. Coniugando il concetto di campo (derivato dalla fenomenologia, in particolare da Merleau-Ponty) con i concetti basilari del pensiero kleiniano, Willy e Madeleine Baranger definiscono la situazione dell'analisi come un "campo bipersonale", vera e propria struttura risultante dall'incontro delle due vite mentali e delle identificazioni proiettive incrociate che si sviluppano tra analista e paziente. Il concetto di "resistenza" del paziente viene sostituito da quello di "bastione" della coppia, come luogo di precipitazione delle resistenze di entrambi. Affinché tale baluardo possa essere superato attraverso l'interpretazione, sarà necessario il "secondo sguardo" dell'analista, ossia la sua capacità di osservare da fuori quanto è accaduto nel campo, di cui egli è pur sempre costituente determinante. Estendendo tale modello a tutte le vicissitudini dell'analisi, ne risulta un modello "forte", che non può non far ripensare a tutti i fenomeni clinici, dalle perversioni ai transfert psicotici, fino ai traumi psichici infantili
23,00 19,55

True lies. Quasi un'apologia della menzogna

Antonino Ferro, Giovanni Stella

editore: Mimesis

pagine: 252

Generazioni di psicoanalisti sono state educate alla convinzione che il perseguimento della verità rappresenti il cuore dell'e
18,00 15,30

L'annata psicoanalitica internazionale 3/2007

The international journal of psychoanalysis (2007)

a cura di A. Ferro,

editore: Borla

pagine: 272

28,00 25,20

Pensieri di uno psicoanalista irriverente. Guida per analisti e pazienti curiosi

Antonino Ferro

editore: Cortina Raffaello

pagine: 165

La psicoanalisi è un metodo di cura valido per i pazienti del terzo millennio? Col suo stile informale e provocatorio, Antonino Ferro affronta punti fondamentali della disciplina elaborata da Freud: dagli aspetti formali dell’analisi – la durata della terapia, il pagamento – ai casi più particolari – il transfert erotico, le bugie, l’autismo. Una guida stimolante per il terapeuta che vuole superare l’ortodossia grazie a intuizioni innovative e per le persone curiose che vogliono sbirciare nella stanza d’analisi per capire che cosa accade lì dentro. Il lettore si prepari a vedere capovolte le sue idee sulla psicoanalisi.
16,00 13,60

Il poeta Tery e l'antica terra. Storia di una impresa d'eccellenza

Tullio Ferro

editore: Sometti

pagine: 112

Tullio Ferro ripercorre le vicende imprenditoriali e artistiche di Tery, al secolo Teresio Grena Magagna
15,00

L'annata psicoanalitica internazionale 2/2006.

The international journal of psychoanalysis (2006)

a cura di A. Ferro,

editore: Borla

pagine: 233

26,50 23,85

Un invito alla psicoanalisi

Antonino Ferro, Giuseppe Civitarese

editore: Carocci

pagine: 137

La scienza inventata da Freud ha ormai più di un secolo di vita; non molto, se paragonata ad altre discipline. Tuttavia in questo arco di tempo la psicoanalisi - al tempo stesso una teoria dei processi psichici inconsci, una tecnica di indagine di questi stessi processi e il più efficace metodo di terapia per la sofferenza psichica - si è imposta come lo strumento che offre la comprensione più approfondita della mente umana. Con l'ausilio di accessibili definizioni dei concetti più importanti, questo breve volume ne affronta alcuni dei temi principali - la teoria del sogno, il concetto di inconscio, la clinica psicoanalitica, l'analisi dei bambini e degli adolescenti, la storia della psicoanalisi in Italia -, avvicinando il lettore non specialista a una disciplina straordinariamente affascinante.
14,00 11,90

Cibo e corpo negati. Anoressia e bulimia oggi

a cura di G. Giusto, A. M. Ferro

editore: Mondadori Bruno

pagine: 309

Il cibo è un elemento di grande ambivalenza nella società contemporanea: da una parte è nutrimento, cultura, piacere, relazione con il mondo, dall'altra può assumere segno negativo e diventare veleno, droga, sofferenza, distacco, rifiuto di socialità. Questo libro riflette sui Disturbi del Comportamento Alimentare (DCA) attraverso gli interventi e le opinioni di psichiatri, psicologi, psicanalisti e medici del corpo, che analizzano le patologie legate al cibo da diverse angolazioni: i loro significati nel tempo, i vissuti raccontati dai pazienti, la riflessione sui limiti e le possibilità delle terapie, le esperienze sul campo dei professionisti. Da questa vasta pluralità di voci emerge l'importanza dell'approccio comunitario: è proprio l'atteggiamento confidenziale, tollerante e democratico del rapporto comunitario che ha permesso, nelle numerose storie raccontate nel libro, di dare un significato nuovo e comprensibile alle angosce sottese ai DCA.
24,00 20,40
17,00 14,45

Il campo analitico. Un concetto clinico

a cura di A. Ferro, R. Basile

editore: Borla

pagine: 224

25,00 22,50
117,00 105,30

Le viscere della mente. Sillabario emotivo e narrazioni

Antonino Ferro

editore: Cortina Raffaello

pagine: 170

Questo volume, se da un lato continua a sviluppare temi cari all'autore, come il concetto di campo analitico, dall'altro allarga i confini dell'onirico. Secondo Antonino Ferro, l'onirico, oltre a essere presente nella vita da svegli, permea di sé tutta la seduta analitica, sino a diventarne il punto focale. La seduta è sogno, ovvero analista e paziente accantonano ogni statuto realistico di quanto prende forma durante la seduta a favore di un sogno condiviso, che trasforma i nodi sintomatici in nodi di una rete narrativa. I fattori di guarigione vengono descritti come lo sviluppo di nuove capacità di contenere una sensorialità che viene via via trasformata in immagini e capacità di narrazione. Sono presi in considerazione temi abitualmente trascurati, come le rotture di setting, i disfunzionamenti della mente dell'analista e le ripercussioni che possono avere sulla cura. Altri temi vengono affrontati: la verità emotiva tollerabile da parte di paziente e analista, la menzogna come via di salvezza a volte necessaria, le supervisioni. Ma, come sempre, concetti e teorie vengono chiariti attraverso l'uso di materiale clinico e il lettore prende parte in prima persona a quanto avviene nella stanza di analisi, senza paraventi che spesso assumono le sembianze di astruse teorizzazioni.
16,50 14,03

Il campo analitico e le sue trasformazioni

Antonino Ferro, Giuseppe Civitarese

editore: Cortina Raffaello

pagine: 180

Nel libro Il campo analitico e le sue trasformazioni di Ferro e Civitarese viene illustrato il modello post-bioniano del campo analitico, modello che sta emergendo internazionalmente come un nuovo paradigma in psicoanalisi. Il modello del campo analitico rifiuta di immobilizzare rigidamente i fatti dell’analisi all’interno di un quadro storico o di una visione esclusivamente intrapsichica del soggetto. Scopo del libro è far emergere il modo in cui il campo emotivo inconscio determinato dall’incontro tra analista e paziente prende forma istante per istante. A partire da un sottile gioco di identità e di differenza, analista e paziente sono visti come impegnati in una sorta di “sognare assieme” che dà un senso all’esperienza e fa crescere la mente di entrambi.
18,00 15,30

Elementi di idraulica e idrologia per le scienze agrarie, ambientali e forestali

Vito Ferro

editore: McGraw-Hill Education

pagine: 356

Il volume si rivolge agli studenti di scienze agrarie, ambientali e forestali, che devono affrontare gli elementi di idraulica
30,00 27,00

Nel gioco analitico. Lo sviluppo della creatività in psiconalisi da Freud a Queneau

Antonino Ferro, Fulvio Mazzacane
e altri

editore: Mimesis

pagine: 216

Nella stanza ormai non ce più solo un paziente che parla e un analista che lo ascolta, alla ricerca di un atteggiamento neutrale, né ci sono due persone che si confrontano con movimenti trasferali, delle quali l'una, l'analista, possiede strumenti per fronteggiare meglio dell'altra ciò che il paziente mette dentro di lui. In questa stanza c'è una gruppalità nuova fatta da tutti i personaggi e le storie che il paziente porta e che l'analista considera anche in base ai suoi personaggi e alle sue storie, per poter costruire assieme al paziente le storie che lui non ha potuto ancora costruire. C'è dunque un gioco nuovo fatto di emozioni e di storie non ancora narrate ed un campo emotivo all'interno del quale viverlo. L'analista deve perciò mettersi in discussione e accettare un coinvolgimento anche sul piano personale (la conarrazione, gli enactments e addirittura la self-disclosure), con la consapevolezza che può ritrovarsi non perfettamente pronto a rispondere con fluidità alle sollecitazioni di chi gli richiede una creatività nuova di cui il paziente ha bisogno per costruire, sognare storie che sono la sua storia futura e finora non possibile. Alcuni esercizi contenuti in questo libro e proposti al lettore, acquistano il senso di oliare, lubrificare, ridare fluidità e recuperare creatività alla mente talvolta indurita, arrugginita dell'analista.
22,00 18,70

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.