Il tuo browser non supporta JavaScript!
Sei già un nostro utente? Il sito è cambiato ma il tuo account no. Scopri di più

L'illusione della conoscenza. Perché non pensiamo mai da soli

L'illusione della conoscenza. Perché non pensiamo mai da soli
titolo L'illusione della conoscenza. Perché non pensiamo mai da soli
autori ,
curatore
traduttore
argomenti Psicologia e Psichiatria Scienze cognitive
Scienza e Tecnica Biologia e scienze della vita Opere di carattere generale
Scienza e Tecnica Divulgazione Scientifica Saggistica Scientifica
collana Scienza e idee
editore Cortina Raffaello
formato Libro
pagine 315
pubblicazione 2018
ISBN 9788860309778
 
26,00 22,10
Risparmi: € 3,90
 
Disponibilità immediata

Gli esseri umani hanno sviluppato società e tecnologie molto complesse, ma la maggior parte di noi non sa nemmeno come funziona una penna o una bicicletta. Come è possibile che si sia ottenuto così tanto, nonostante si comprenda così poco? 
Gli scienziati cognitivi Steven Sloman e Philip Fernbach sostengono che noi sopravviviamo e prosperiamo malgrado le carenze della nostra mente perché viviamo in una ricca comunità della conoscenza. La chiave della nostra intelligenza sta nelle persone e nelle cose intorno a noi. Attingiamo continuamente a informazioni e competenze situate al di fuori delle nostre teste: nei nostri corpi, nel nostro ambiente, nei nostri beni e nelle comunità con cui interagiamo – e di solito non ce ne accorgiamo neppure.

 
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.