La dimensione delirante. Psicoterapia cognitiva della follia - Roberto Lorenzini, Brunella Coratti | Consegna Gratis
In omaggio il libro "L'evoluzione a fumetti" se spendi più di 50 €

La dimensione delirante. Psicoterapia cognitiva della follia

La dimensione delirante. Psicoterapia cognitiva della follia
titolo La dimensione delirante. Psicoterapia cognitiva della follia
autori ,
argomenti Psicologia e Psichiatria Psicopatologia e psicopatologia dello sviluppo
Psicologia e Psichiatria Psicoterapia cognitivo-comportamentale
Psicologia e Psichiatria
collana Psicologia clinica e psicoterapia
editore Cortina Raffaello
formato Libro
pagine 259
pubblicazione 2008
ISBN 9788860302199
18app Carta del docente Acquistabile con bonus 18app o Carta del docente
 
24,50 23,28 (-5%)
 
Disponibilità immediata
Spese di spedizione gratis sopra i 29,00 €
Il delirio non è confinato nei recinti della follia. Tutti vivono in un proprio mondo di significati personali che a volte si arrocca, diventa impermeabile a ogni confronto, inattaccabile, isolato. La dimensione delirante intesa come tendenza autoreferenziale della conoscenza è prepotente nei disturbi psicotici, ma è anche l'elemento essenziale che impedisce il cambiamento in coloro che sono precipitati nelle trappole dei meccanismi nevrotici. E, ancora, si manifesta nella vita quotidiana con l'autoinganno e la costante tendenza a cercare e trovare conferme alle proprie idee. Sulla base di una lunga esperienza clinica come psicoterapeuti operanti nel servizio pubblico, spesso con pazienti difficili, gli autori sostengono che anche il delirio presente nelle psicosi è psicologicamente comprensibile e serve a spiegare un vissuto altrimenti incompatibile con gli schemi centrali riguardanti l'identità del soggetto. Tutta la dimensione delirante sta a protezione dell'identità e ciò diviene manifesto nel delirio psicotico. In questa prospettiva, la psicoterapia del delirio recupera il proprio razionale di intervento imitativo efficace sui sintomi ma anche sul complessivo funzionamento psicologico del soggetto. Non è solo un intervento che affianca utilmente il trattamento psicofarmacologico, ma dispone di una propria caratterizzante autonomia.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento