QUICKSCID-5. Intervista clinica strutturata per i disturbi del DSM-5® - Janet B. W. Williams, Michael B. First | Consegna Gratis
Consegna gratis sugli ordini superiori a 29 €

QUICKSCID-5. Intervista clinica strutturata per i disturbi del DSM-5®

novità
QUICKSCID-5. Intervista clinica strutturata per i disturbi del DSM-5®
titolo QUICKSCID-5. Intervista clinica strutturata per i disturbi del DSM-5®
sottotitolo Versione breve
autori ,
argomenti
editore Cortina Raffaello
formato Libro
pagine 200
pubblicazione 2021
ISBN 9788832853629
18app Carta del docente Acquistabile con bonus 18app o Carta del docente
 
44,00 41,80 (-5%)
 
Disponibilità immediata
Spese di spedizione gratis
Edizione italiana a cura di Andrea Fossati e Antonella Somma

Contiene 
10 interviste


La QuickSCID-5 è un’intervista diagnostica strutturata tratta dall’Intervista clinica strutturata per i disturbi del DSM-5® (SCID-5-CV) e progettata per essere di più rapida somministrazione. La maggiore efficienza in termini di tempo è data dalla presenza di domande quasi interamente a risposta chiusa, che dispensano così l’intervistatore dall’elaborazione di esempi descrittivi e di numerose domande di follow-up.
Introdotta da un quadro generale facoltativo finalizzato a indagare i sintomi attuali e i trattamenti precedenti, e che include una valutazione dell’ideazione e dei comportamenti suicidari attuali e pregressi, la QuickSCID-5 si compone di dieci moduli indipendenti: Modulo A (Episodi e disturbi dell’umore), Modulo B (Screening per i sintomi psicotici), Modulo C (Disturbi da uso di alcol e altre sostanze), Modulo D (Disturbi d’ansia), Modulo E (Disturbo ossessivo-compulsivo), Modulo F (Disturbo da deficit di attenzione/iperattività nell’adulto), Modulo G (Disturbo da stress post-traumatico), Modulo H (Disturbi alimentari), Modulo I (Domande di screening per altri disturbi) e Modulo J (Domande per l’esclusione di disturbi mentali dovuti a un’altra condizione medica e/o disturbi indotti da sostanze/farmaci).
La velocità di somministrazione, la possibilità di utilizzo anche da parte di clinici in formazione e le sue istruzioni semplici costituiscono i punti di forza di questo prezioso strumento.


Michael B. First
Michael B. First, M.D., è Professor of Clinical Psychiatry presso il College of Physicians and Surgeons della Columbia University di New York e Research Psychiatrist presso il New York State Psychiatric Institute di New York. Nelle nostre edizioni ha pubblicato DSM-5 Diagnosi differenziale (2015), SCID-5-CV Starter kit (con J.B.W. Williams, R.S. Karg, R.L. Spitzer, 2017), SCID-5-PD Starter kit (con J.B.W. Williams, L. Smith Benjamin, R.L. Spitzer, 2017), SCID-5-AMPD Starter kit (con A.E. Skodol, D.S. Bender, J.M. Oldham, 2018).

Janet B.W. Williams
Janet B.W. Williams, Ph.D., è Professor Emeritus of Clinical Psychiatric Social Work presso il College of Physicians and Surgeons della Columbia University di New York ed è stata Research Scientist and Deputy Chief of the Biometrics Research Department del New York State Psychiatric Institute di New York. Nelle nostre edizioni ha pubblicato SCID-5-CV Starter kit (con M.B. First, R.S. Karg, R.L. Spitzer, 2017), SCID-5-PD Starter kit (con M.B. First, L. Smith Benjamin, R.L. Spitzer, 2017) e Dal DSM-5 alla clinica (con M.B. First, .E. Skodol, R.L. Spitzer, 2019).
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento