Dal 1946 a fianco di professionisti e studenti Scopri cosa dicono di noi

Intersoggettività e interazione. Un dialogo fra scienze cognitive, scienze sociali e neuroscienze

Intersoggettività e interazione. Un dialogo fra scienze cognitive, scienze sociali e neuroscienze
titolo Intersoggettività e interazione. Un dialogo fra scienze cognitive, scienze sociali e neuroscienze
curatori , ,
argomenti Psicologia e Psichiatria Psicologia cognitiva
Psicologia e Psichiatria Neuropsicologia
Psicologia e Psichiatria Scienze cognitive
Scienza e Tecnica Biologia e scienze della vita Opere di carattere generale
collana Manuali di psic. psichiatria psicoter.
editore Bollati Boringhieri
formato Libro
pagine 361
pubblicazione 2010
ISBN 9788833958033
 
50,00 47,50 (-5%)
 
Disponibilità immediata

Costrutto teorico al crocevia tra varie discipline e metodologie, l'intersoggettività è al centro del dibattito più attuale delle scienze cognitive. Questo interesse deriva della consapevolezza, sempre crescente, del carattere "ultrasociale" della specie umana. Il panorama delle discipline che affrontano il tema dell'intersoggettività è molto vasto: neuropsicologia e neuroscienze; studio della coscienza, delle emozioni, dell'embodiment, della "mente relazionale", e più in generale diverse aree di filosofia, etologia, psicologia clinica e psichiatria, psicoanalisi. Il volume "Intersoggettività e interazione" raccoglie proprio la sfida di mettere a paragone le varie discipline in cui questo paradigma è attivo, per esplorare i territori di confine e creare spazi di dibattito. I curatori hanno riunito i contributi di esponenti di primo piano delle diverse aree in ambito internazionale per far dialogare le scienze cognitive, la social cognition e le neuroscienze al servizio di una migliore comprensione della relazione Io-Altri e delle ricadute pratiche (psicoterapeutiche e non solo) che questa può avere.

 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.