Il tuo browser non supporta JavaScript!
Nelle nostre librerie trovi anche letteratura, libri per l’infanzia, filosofia, diritto e molto altro! Scopri dove siamo

Libri di Urban@it. Centro nazionale studi politiche urbane

Quarto rapporto sulle città. Il governo debole delle economie urbane

a cura di Urban@it. Centro nazionale studi politiche urbane

editore: Il Mulino

pagine: 251

La qualità delle aree urbane è un fattore fondamentale per il rilancio dell'economia italiana e per la riduzione delle disugua
20,00 17,00

Terzo rapporto sulle città. Mind the gap. Il distacco tra politiche e città

a cura di Urban@it. Centro nazionale studi politiche urbane

editore: Il Mulino

pagine: 330

Dopo anni di stasi le città tornano all'attenzione della politica nazionale, come dimostra il Bando per le periferie del 2016
25,00 21,25

Secondo rapporto sulle città

a cura di Urban@it. Centro nazionale studi politiche urbane

editore: Il Mulino

pagine: 301

L'Agenda urbana nazionale deve prendere le mosse dalle agende delle città: questa è la prospettiva e la proposta di fondo del
24,00 20,40

Rapporto sulle città. Metropoli attraverso la crisi

a cura di Urban@it. Centro nazionale studi politiche urbane

editore: Il Mulino

pagine: 258

Si debbono fare politiche per le città in Italia? Secondo l'Unione europea, Un-Habitat, lo stesso governo italiano, la risposta dovrebbe essere positiva. Si dovrebbero fare politiche urbane e ogni paese, Italia inclusa, dovrebbe disporre di un quadro nazionale di priorità a sostegno delle iniziative locali. Le città italiane, come buona parte di quelle europee, sono di medie dimensioni, e sono complementari al territorio che le circonda. In questo l'Italia si differenzia rispetto al mainstream di un pianeta sempre più urbanizzato, cosparso di megalopoli che costringono i paesi in crescita a sforzi spettacolari. Dunque l'Italia è un'eccezione nel panorama mondiale non tanto perché molto urbana, come testimonia l'eredità storica delle cento città, bensì perché diversamente urbana. Ma le città non sono nell'agenda politica del paese. Il Rapporto di Urban@it, che è il frutto del primo anno di lavoro del Centro, sostiene che esse avrebbero la capacità di dare risposte ai problemi urbani e, più in generale, del sistema Italia. L'unico tassello delle riforme andato finora a segno, e anche questo con grande difficoltà, riguarda le città metropolitane, ma non ci si può fermare a questo. La crisi del capitalismo finanziario e l'affermazione dell'urbanizzazione planetaria sono due fatti che vanno relazionati e letti insieme. Da questa sovrapposizione potrebbero nascere soluzioni ai problemi che la globalizzazione e la finanziarizzazione dell'economia non riescono ad affrontare.
21,00 17,85

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.