Il tuo browser non supporta JavaScript!
Nelle nostre librerie trovi anche letteratura, libri per l’infanzia, filosofia, diritto e molto altro! Scopri dove siamo

Libri di M. Spagnuolo Lobb

Il permesso di creare. L'arte della psicoterapia della Gestalt

a cura di M. Spagnuolo Lobb, N. Amendt-Lyon

editore: Franco Angeli

pagine: 400

Il rapporto tra creatività e salute mentale riflette l'ottica antropologica e filosofica con cui consideriamo il rapporto tra individuo e società, tra essere umano e natura. Inserendosi nello sviluppo del pensiero sociale e psicoterapico in merito (da Sigmund Freud a Otto Rank a Wilhelm Reich), la psicoterapia della Gestalt conia il termine di "adattamento creativo", integrando il bisogno sociale di condivisione delle norme con il bisogno individuale di originalità e differenziazione. La capacità artistica non appartiene esclusivamente a personalità eccezionali (né tanto meno nevrotiche), al contrario essa caratterizza l'adattamento spontaneo del nostro essere in relazione, e dunque il sano vivere sociale. Le relazioni umane sono intrinsecamente creative e auto-regolantesi. Alla luce delle nuove scoperte neuroscientifiche e dello sviluppo parallelo di altri approcci psicoterapici, il libro risponde alla necessità di fare il punto sul pensiero gestaltico sull'arte e la creatività e sulle sue applicazioni. I contributi di Daniel Stern e di alcuni fra i maggiori psicoterapeuti della Gestalt danno vita in questo libro ad un compendio che, più che una sistematizzazione manualistica del tema, rappresenta in sé una gestalt armonica - perfino nelle sue note dissonanti - e un ponte dialogico clinico e teorico tra rappresentanti europei e statunitensi dell'approccio gestaltico.
44,00

La psicoterapia della Gestalt con i bambini. Dall'epistemologia alla pratica clinica

a cura di M. Spagnuolo Lobb, N. Levi

editore: Franco Angeli

pagine: 278

I bambini oggi arrivano in terapia per problemi legati all'ansia, al cibo, alla mancanza di concentrazione e alle difficoltà d
35,00

Il now-for-next in psicoterapia. La psicoterapia della Gestalt raccontata nella società post-moderna

Margherita Spagnuolo Lobb

editore: Franco Angeli

pagine: 288

La psicoterapia della Gestalt vede la relazione terapeutica come il rivelarsi di una co-creazione tra paziente e terapeuta. Attraverso casi clinici, l'autrice conduce il lettore in un percorso di comprensione dell'approccio gestaltico, focalizzato sul desiderio di contatto che anima il disagio relazionale, sul processo che ne rivela la "musica". Il terapeuta sta nel qui-e-ora, ma sostiene il now-for-next , l'energia di contatto che, in ogni sofferenza, chiede di svilupparsi con spontaneità. Attraverso i dieci capitoli, l'autrice fa dono della maturità professionale e umana sviluppata in trent'anni di instancabile lavoro per la psicoterapia della Gestalt, in Italia e all'estero. Espone una stimolante riflessione su molteplici aspetti dell'approccio gestaltico contemporaneo: il contributo della psicoterapia alla società odierna, le nuove forme di aggressività, il concetto di campo fenomenologico, le riflessioni sull'amore in psicoterapia, il passaggio da un'ottica diadica a un'ottica triadica come superamento dell'epistemologia edipica, il sostegno del now-for-next nella coppia, nella famiglia e nei gruppi.
30,00

Il permesso di creare. L'arte della psicoterapia della Gestalt

a cura di M. Spagnuolo Lobb, N. Amendt-Lyon

editore: Franco Angeli

pagine: 400

Il rapporto tra creatività e salute mentale riflette l'ottica antropologica e filosofica con cui consideriamo il rapporto tra individuo e società, tra essere umano e natura. Inserendosi nello sviluppo del pensiero sociale e psicoterapico in merito (da Sigmund Freud a Otto Rank a Wilhelm Reich), la psicoterapia della Gestalt conia il termine di "adattamento creativo", integrando il bisogno sociale di condivisione delle norme con il bisogno individuale di originalità e differenziazione. La capacità artistica non appartiene esclusivamente a personalità eccezionali (né tanto meno nevrotiche). Al contrario, essa caratterizza l'adattamento spontaneo del nostro essere in relazione, e dunque il sano vivere sociale. Le relazioni umane sono intrinsecamente creative e auto-regolantesi. Alla luce delle nuove scoperte neuroscientifiche e dello sviluppo parallelo di altri approcci psicoterapici, il libro risponde alla necessità di fare il punto sul pensiero gestaltico sull'arte e la creatività e sulle sue applicazioni. I contributi di Daniel Stern e di alcuni fra i maggiori psicoterapeuti della Gestalt danno vita in questo libro ad un compendio che rappresenta in sé una gestalt armonica e un ponte dialogico clinico e teorico tra rappresentanti europei e statunitensi dell'approccio gestaltico. Il libro è uno strumento professionale e di riflessione per tutti coloro che vedono nella curiosità e nell'arte un aspetto importante del loro impegno sociale.
43,50

Psicoterapia della Gestalt. Ermeneutica e clinica

a cura di M. Spagnuolo Lobb

editore: Franco Angeli

pagine: 192

25,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.