Il tuo browser non supporta JavaScript!
Libri e librai dal 1946 Scopri cosa dicono di noi

Libri di E. Molteni

Learning architecture. Four elements. Ediz italiana e inglese

E. Molteni

editore: Libria

pagine: 240

Questo libro raccoglie la sintesi del lavoro svolto dall'autore durante i semestri di insegnamento all'Accademia di Architettu
20,00 18,00

Architettura fisica. Ensamble Studio

a cura di E. Molteni

editore: Libria

pagine: 124

Il libro di disegni di piccolo formato raccoglie i lavori più significativi di Antón García- Abril, Ensamble Studio, evidenziandone la natura fisico-corporea, essenzialmente materica, raggiunta attraverso un processo diretto e intuitivo. Il merito di questa raccolta di documenti grafici è quello di fissare questa architettura appena prima della sua messa in opera, di formidabile forza. Come una freccia tesa sull'arco un istante prima di essere scoccata, esso ritiene tutta quella devastante energia in uno stato di quiete, irreale, mentale. In quell'istante si può apprezzare la concentrazione dell'atto, quella tensione a fior di pelle che silente e apparentemente calma premonisce ogni possibile risultato.
14,00 12,60

Object to project. Giorgetti design since 1898. Ediz. italiana e inglese

a cura di F. Molteni, C. Colli

editore: Mondadori Electa

pagine: 231

Il paesaggio industriale italiano, la fabbrica come agenzia cognitiva, comunità di persone, significati e valori
50,00 42,50

Kit completo Specializzazione sostegno didattico Infanzia e Primaria. Manuale, eserciziari e tracce svolte per una preparazione completa a tutte le prove selettive

Olimpia Rescigno

editore: Edises

pagine: 2094

Per la preparazione a tutte le fasi della selezione per l'ammissione al corso di specializzazione per le attività di sostegno
116,00 98,60

Kit completo Specializzazione sostegno didattico Scuola secondaria. Manuale, eserciziari e tracce svolte per una preparazione completa a tutte le prove selettive

Olimpia Rescigno

editore: Edises

pagine: 2094

Per la preparazione a tutte le fasi della selezione per l'ammissione al corso di specializzazione per le attività di sostegno
116,00 98,60

Icone d'impresa. Gli oggetti che hanno fatto grande l'industria italiana

Francesca Molteni

editore: Carocci

pagine: 240

Gli oggetti d'impresa hanno fatto la nostra storia, plasmato l'immaginario, segnato un progresso tecnologico o accompagnato una storia d'amore. Utili e belli, ben disegnati. Potenti e misteriosi, sono figli dell'industria, di grandi visioni, di piccoli traguardi, e di tante invenzioni. Raccontano la creatività e l'ingegno italiani, che hanno dato forma al nostro futuro. Sono anche nei musei, ma si possono toccare. Please, touch!
24,00 20,40

Le ali di Icaro. Storia delle origini del volo

Mirko Molteni

editore: Odoya

pagine: 448

Una storia della scalata al cielo dell'umanità. Dai miti e sogni delle civiltà antiche agli studi di Leonardo, proseguendo coi primi efficienti palloni ad aria calda dei fratelli Montgolfier, che nel 1783 inaugurarono la prima forma di volo alla portata dell'uomo. Per arrivare a inizio Novecento con le prime vere aeronavi di una certa efficacia, grazie all'introduzione del motore a scoppio. Nel campo dei "sigari" volanti, accanto al tedesco Zeppelin e al brasiliano Santos-Dumont, si impongono i nomi del vicentino da Schio, del napoletano Crocco e del milanese Forlanini. L'altro filone di ricerca, quello delle macchine "più pesanti dell'aria", culmina nel 1903 con l'utilizzo del motore a benzina e con il primo aeroplano americano dei fratelli Wright. Il Vecchio Continente recupera presto terreno con imprese come la trasvolata della Manica del 1909, compiuta dal francese Louis Blériot, e con i primi raduni sportivi a Reims e Brescia. Un'industria fiorente anche in Italia, dove Gianni Caproni è il primo a decollare nel 1910 dai prati incolti di Malpensa. L'aviazione dei primordi era sport, attrazione circense, pura esibizione, corsa ai record... finché non attirò l'attenzione dei militari! Furono gli italiani per primi a utilizzare l'aereo per ricognizione e bombardamento leggero durante la guerra di Libia del 1911-12. La vigilia della Grande guerra era alle porte, e rappresentò il momento culminante in cui l'aviazione avrebbe "perso la sua innocenza".
24,00 20,40

Laboratori di creatività per l'autismo. Un percorso per promuovere le competenze socio-relazionali ed emotive dei bambini

Stefania Molteni, Eleonora Farina

editore: Erickson

pagine: 139

Creatività e autismo sono due termini spesso percepiti come distanti. Eppure la creatività, benché di norma considerata un aspetto accessorio nell'ambito dello sviluppo, può contribuire a rafforzare autostima e autoefficacia, stimolando maggiore impegno e migliorando i risultati. Questo libro, rivolto a psicologi, educatori, insegnanti e genitori di bambini dai 6 ai 12 anni con disturbi dello spettro autistico ad alto funzionamento cognitivo, propone attività basate sulla sperimentazione e sul confronto in piccolo gruppo, con l'obiettivo di incrementare le potenzialità creative e le competenze socio-relazionali ed emotive, in particolare: "fluidità, flessibilità, originalità ed elaborazione; "attenzione all'altro come risorsa; "condivisione, comunicazione e collaborazione nel lavoro di gruppo;" capacità di confronto e riflessione sulle esperienze fatte e sulle emozioni provate. Il Percorso di creatività proposto per piccoli gruppi e strutturato in cinque incontri è flessibile e può essere adattato in base alle caratteristiche specifiche dei bambini, allo spazio e al tempo a disposizione. Il libro fornisce inoltre una serue di materiali operativi illustrati e fotocopiabili, da utilizzare per lo svolgimento dei laboratori. Alcune schede sono presenti anche a colori negli allegati al volume.
21,00 17,85

Storia dei grandi esploratori. Dagli egizi a Magellano

Mirko Molteni

editore: Odoya

pagine: 432

In ogni epoca uomini ardimentosi osarono spingersi al di là della rassicurante linea del proprio orizzonte per affrontare l'ignoto. Nel testo di Molteni riemergono le testimonianze degli esploratori celebri e meno celebri che dalla più remota antichità arrivarono fino alle soglie dell'età moderna. Se i faraoni egizi spedivano bastimenti lungo il mar Rosso ed esploratori terrestri a tracciare vie carovaniere oltre le cateratte del Nilo, i fenici costeggiarono l'Africa, circumnavigandola. Quanto ai greci, le spedizioni militari di Senofonte e Alessandro Magno diedero loro occasione di marciare nei più ignoti recessi dell'entroterra asiatico. Gli imperatori della Cina spedirono ambasciatori nell'Asia centrale. Nell'estremo Nord le navi dei vichinghi arrivarono presto all'Islanda e da lì in Groenlandia e Nord America. Per le vie carovaniere lasciate in eredità da Gengis Khan si mosse anche Marco Polo, e per generazioni i mercanti europei ne seguirono le orme cercando floridi affari. Quando, nel XV secolo, le vie dell'Oriente tornarono a chiudersi, si aprì l'epoca delle grandi esplorazioni via mare: dalle missioni africane promosse da Enrico il Navigatore a Bartolomeo Dias, che doppiò il capo di Buona Speranza aprendo la via per l'India, raggiunta poi da Vasco da Gama. In seguito al rivoluzionario approdo delle caravelle di Colombo sulle sponde dei Caraibi, l'epopea delle scoperte geografiche fu sancita dal giro del mondo di Magellano, base per gli imperi coloniali dei secoli successivi.
22,00 18,70

Vatican chapels

Francesco Dal Co, Elisabetta Molteni
e altri

editore: Mondadori Electa

pagine: 372

In occasione della prima partecipazione della Santa Sede alla Biennale Architettura, per la 16
30,00 25,50

Vatican chapels. Ediz. inglese

Francesco Dal Co, Elisabetta Molteni
e altri

editore: Mondadori Electa

pagine: 372

In occasione della prima partecipazione della Santa Sede alla Biennale Architettura, per la 16
30,00 25,50

Spasticità e Riabilitazione

Argomento di scienza riabilitativa SIMFER

Maurizio Iocco, Franco Molteni
e altri

editore: Minerva Medica

pagine: 308

45,00 38,25

Vivere con i libri

Giuseppe Molteni, Roberta Motta
e altri

editore: Mondadori Electa

pagine: 168

"Riporre un libro dopo averlo letto è un piacere sottile, quasi sensuale, che ogni lettore conosce bene. Lo si infila al posto che gli è stato assegnato nella libreria, ci si allontana di qualche passo e lo si guarda soddisfatti accanto ai suoi nuovi amici." Il sogno di ogni lettore è quello di poter abbracciare con lo sguardo l'insieme variopinto dei propri libri, tutti davanti agli occhi, tutti disponibili. Perché "vivere" con i libri, come recita il titolo di questo volume, è un piacere che si rinnova di giorno in giorno. L'appassionato non si separa facilmente dai propri libri, li prende spesso in mano, li porta in giro per casa o in borsa, li appoggia sul comodino e poi li rimette sullo scaffale. Li legge e li rilegge, oppure li sfoglia soltanto. Il bibliofilo li collezionerà per tutta la vita, frequentando senza sosta librerie, mercatini dell'usato, biblioteche e remainders: eternamente alla ricerca dello scrittore più amato, dell'edizione di pregio, della copertina perfetta. E poiché in casa i volumi cresceranno a dismisura, servirà sempre un posto dove riporli. "Vivere con i libri" corre in aiuto dei lettori affamati, pieni di libri che non hanno ancora la loro meritata collocazione. Le librerie fotografate in queste pagine sono l'ideale corredo di chi colleziona libri da una vita intera, di chi ama circondarsi di libri, di chi ha fatto dei libri i protagonisti indiscussi della propria esistenza. Il volume presenta soluzioni impegnative e su misura.
29,00 24,65

Voci dal silenzio. Testimonianze e indicazioni a sostegno delle famiglie che vivono l'autismo

Paolo Molteni

editore: Franco Angeli

pagine: 160

Valentino che si spoglia all'improvviso. Filippo che si perde tra i bidoni della spazzatura. E Guido, che non sa raccontare i suoi sogni. Quella barriera invisibile che tiene unite le incredibili diversità di Guido, Filippo e Valentino e separa le loro vite dal resto del mondo é in realtà uno dei disturbi meno conosciuti e più complessi che possano esistere. Si chiama autismo. A soffrirne, in Italia, sono 360 mila persone. E sono 360 mila le famiglie che vivono il loro dramma confinate in assoluta solitudine. È il deserto nel quale ci accompagna Maria Cristina, la mamma di Filippo, un ragazzi-no autistico di tredici anni con grave ritardo mentale che in questo libro racconta "la storia di tutte le storie" perché la sua vicenda qui diventa la voce narrante di una storia più grande, "corale", ripresa da altre testimonianze di madri, padri, nonne, alle prese con questo grave deficit. Uno tra gli handicap più diffusi ma anche uno dei meno conosciuti e curati, una disabilità della quale anche la scienza non è ancora in grado di spiegare l'origine, tuttora orfana di terapie e dati clinici. Ma sono gli stessi protagonisti a smentire - numeri alla mano - che non è vero che non si può fare nulla per chi è colpito dall'autismo. Gli esperti confermano - anche tra le pagine del volume - che se ormai è certo che per questa oscura malattia non c'è risposta ai farmaci né guarigione è altrettanto provato che la diagnosi precoce e i trattamenti riabilitativi possono garantire il maggiore recupero.
20,50

Abitare a Venezia

Giuseppe Molteni, Roberta Motta
e altri

editore: Rizzoli

pagine: 246

Un itinerario privilegiato e suggestivo dentro Venezia: quindici abitazioni ritratte da scatti inediti e accompagnate da una narrazione che ne svela i segreti. C'è una Venezia ancora tutta da esplorare. È la Venezia delle case, degli spazi abitati, del vissuto quotidiano, degli interni in cui si combinano stili e suggestioni: retaggi della tradizione e colpi di modernità, gotico e Art Nouveau, Rinascimento e "gran design", Barocco e Neoeclettismo. Questo libro documenta con tersa precisione la straordinaria ricchezza delle abitazioni veneziane, piccoli scrigni d'arte dove s'incontrano reperti medievali e rinascimentali, dipinti seicenteschi, sculture neoclassiche, arredi dei maggiori ebanisti della storia, libri, tessuti sfarzosi, ma anche invenzioni di oggi, ricordi d'infanzia e memorie di viaggio, echi di terre lontane e di avventure esotiche come quelle di un grande veneziano, quell'Hugo Pratt definito da Oreste del Buono "il maestro di Malamocco".
50,00 42,50

Il Fondaco dei Tedeschi, Venezia, OMA. Il restauro e il riuso di un monumento veneziane

Francesco Dal Co, Rem Koolhaas
e altri

editore: Mondadori Electa

pagine: 346

Il volume racconta la storia del progetto elaborato da Rem Koolhaas-OMA per il restauro e il riuso del Fondaco dei Tedeschi e
40,00 34,00

Vedute Rivista d'indagini e riflessioni sull'architettura e sulla città contemporanea (2011). Ediz. italiana e inglese

a cura di M. Costanzo, M. Corradi

editore: Quodlibet

pagine: 317

Uno dei tratti caratteristici della personalità di Michele De Lucchi è quello di affrontare, con eguale tensione creativa e spirito analitico, il progetto nelle sue multiformi connotazioni e nelle differenti scale. Egli, infatti, si occupa di disegno industriale, di progettazione architettonica, di grafica, di packaging, di fotografia, è docente universitario e, fin dalla giovane età, ha sempre amato dipingere. Il rapporto con l'industria è per De Lucchi il concreto e ideale referente, il legante risolutivo da cui trarre unità e controllo del processo progettuale, che si incanala in svariate direzioni: dagli oggetti di design ai lavori museali - la Triennale, il Palazzo delle Esposizioni di Roma, gli allestimenti delle mostre alle Scuderie del Quirinale e l'organizzazione espositiva del Neues Museum di Berlino -, dagli spazi d'intrattenimento culturale ai progetti residenziali, ai progetti legati al tema del vivere e del sociale. Questo primo numero di "Vedute" è dedicato all'opera più recente di De Lucchi. Vengono qui presentati i disegni, gli schizzi che l'autore ama eseguire per fissare l'idea iniziale, la suggestione progettuale che avrà in seguito il suo definitivo sviluppo nell'opera compiuta, accompagnati da riflessioni critiche che puntano a mettere in luce le ragioni e le modalità attraverso cui ogni singolo lavoro prende forma.
20,00 17,00

Alternative al cielo a scacchi. Problema abitativo e sistema penale

a cura di L. Massari, A. Molteni

editore: Franco Angeli

pagine: 176

Il volume ha origine dalla riflessione che si è sviluppata intorno all'esperienza del progetto "Un tetto per tutti, alternative al cielo a scacchi". Si tratta di un progetto di accoglienza abitativa rivolto a persone sottoposte a misure penali che è nato grazie ad alcune associazioni di volontariato e cooperative sociali che operano in ambito penale sul territorio della Diocesi di Milano. Il libro è rivolto a chi riflette ed opera intorno ai temi della giustizia, delle povertà e dell'abitare. Il rapporto nei confronti della criminalità da parte di una collettività richiede la capacità di sentire una corresponsabilità sociale, una compartecipazione diffusa al male e quindi anche al male penalmente rilevante. Il male, infatti, non può banalmente essere portato fuori, espulso, secondo la logica del capro espiatorio. È assolutamente necessario evitare la dicotomia tra buoni e cattivi, evitare l'illusione di poterci ritenere, tutto sommato, scevri da ogni responsabilità. Non si tratta di prendere parte per chi ha compiuto o per chi ha subito un reato: noi dobbiamo cercare ostinatamente di fare in modo che la risposta al reato compiuto non sia un ulteriore male da infliggere all'autore del reato ma costituisca, in qualche modo, una responsabilità che l'autore di reato assume verso la vittima, verso la società nel suo complesso.
19,00

Stroke. Clinica e riabilitazione

a cura di C. Cisari, F. Molteni

editore: Edi. Ermes

pagine: 528

30,00 25,50

Analisi matematica 3

Giuseppe Molteni, Marco Vignati

editore: CittàStudi

pagine: 220

Con l'introduzione delle lauree triennali l'insegnamento dell'analisi classica viene generalmente suddiviso in tre parti. Questo volume contiene gli argomenti che solitamente vengono presentati nel terzo corso: successioni e serie di funzioni, serie di potenze, Teorema del Dini ed ottimizzazione vincolata, teoria dell'integrazione multidimensionale secondo Lebesgue e teoremi di passaggio al limite, teoremi della divergenza e del rotore, forme differenziali e teoria del potenziale scalare. Là dove possibile si è cercato di mantenere un approccio geometrico: si è così deciso di introdurre una nozione di varietà regolare che, sebbene non sia certamente la più generale possibile, si rivela sufficientemente duttile da consentire sia la dimostrazione per via geometrica del teorema dei moltiplicatori di Lagrange, sia l'introduzione del calcolo integrale su varietà. Ogni risultato fondamentale è illustrato da numerosi esempi.
21,00 18,90

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.