Il tuo browser non supporta JavaScript!
Libri e librai dal 1946 Scopri cosa dicono di noi

Libri di D. Fedeli

Self-directed learning. Strumenti e strategie per promuoverlo

Malcolm S. Knowles

editore: Franco Angeli

pagine: 144

Questo volume vuole essere una preziosa risorsa per formatori, docenti e studenti che in diversi contesti di apprendimento desiderino promuovere il self-directed learning; approccio diffuso e praticato da lungo tempo negli Stati Uniti, ma ancora poco promosso in Italia per tradizioni culturali, sociali, educative e formative diverse. Una epistemologia della pratica che potrebbe supportare, da una parte, formatori e docenti nella progettazione di percorsi che promuovano l'auto-apprendimento, dall'altra, studenti e partecipanti a corsi i formazione nel diventare self-directed learner. Obiettivo del self-directed learning è rendere studenti e adulti più consapevoli dell'importanza dell'auto-direzionalità dell'apprendimento, come risorsa per la crescita personale e organizzativa, come promozione della personalizzazione dell'apprendimento e di percorsi taylor-made costruiti sulle reali esigenze e sui bisogni delle persone. L'autore ci regala, con una generosità che da sempre ha contraddistinto il suo impegno scientifico e umano, una ricca gamma di schede, strumenti, descrizioni di percorsi con indicazioni che, nonostante siano passati molti anni, rimangono ancora attuali e costituiscono una buona base per costruirne altri e dare sfogo alla creatività degli addetti ai lavori.
19,00

L'ADHD. Iperattività e disattenzione. Guida all'uso-Strumenti di valutazione-Materiali per l'intervento

a cura di D. Fedeli, C. Vio

editore: Giunti EDU

pagine: 288

Il Kit per l'ADHD è pensato per specialisti, insegnanti di sostegno e operatori che si occupano di ADHD e che lavorano con bambini e ragazzi disattenti, irrequieti e/o iperattivi. Permette di valutare le difficoltà di attenzione e iperattività e di strutturare percorsi di intervento e potenziamento.
59,00 50,15

Il bambino digitale

a cura di D. Fedeli

editore: Carocci

pagine: 128

In che modo internet influenza lo sviluppo psicologico dei giovani navigatori? Quali rischi corrono i bambini quando navigano in rete? E quali opportunità abbiamo per difenderli da questi pericoli? Avvalendosi del contributo di alcuni esperti del settore, il volume fornisce una serie di chiavi di lettura per comprendere la vita online dei bambini e dei ragazzi digitali nei suoi molteplici aspetti: dall'amicizia all'aggressività, dalla costruzione della propria identità all'appartenenza a comunità online ecc. Scoprendo così che, talvolta, il virtuale è più reale della realtà.
12,00 10,20

Andrea Fedeli. Arte, restauro e progettazione. Dal restauro scientifico alla collaborazione con Ettore Sottsass. Catalogo della mostra. Ediz. italiana e francese

a cura di F. Fedeli,

editore: Sillabe

pagine: 64

Nel 1999 ebbi l'occasione di incontrare Ettore Sottsass. Restauratore da una vita (e conoscitore dell'arte lignea), da sempre avevo coltivato la mia passione per l'Arte contemporanea, realizzando tarsie prospettiche (e a tema geometrico), nel rispetto della tradizione e guardando alla modernità, dipingendo inoltre quadri secondo linee sia figurative che astratte. Da questo incontro nacquero i primi mobili della collezione e la Mostra del 1999-2000 a Palazzo Pigorini di Parma, intitolata 28 Progetti di Ettore Sottsass per le tarsie di Andrea Fedeli. Riconsiderando la cosa à rebours, come si dice, credo che in quel momento Sottsass volesse utilizzare l'alto artigianato per affermare il proprio pensiero di industrial designer, ma con un'attenzione particolare al recupero di una 'nuova' classicità perduta che poteva diventare unione tra passato e presente, recupero di un senso estetico comune, esistente a livello culturale, ma perso nella progettazione industriale. La stampa, all'epoca della mostra di Parma, definì l'evento "tarsie a quattro mani", interpretando così un momento d'incontro fra la tradizione artigiana e il grande disegnatore, ma la Storia ci insegna che l'incontro tra arte e artigianato è stato tutt'altro che sporadico, come nel Rinascimento, quando molti pittori famosi quali Filippo Lippi, Botticelli, Piero della Francesca, Alesso Baldovinetti realizzarono cartoni per le tarsie di Giuliano Da Maiano, Domenico del Tasso, Baccio Ponteiii, Baccio d'Agnolo, Cristoforo Lendinara...
14,00 13,30

Andrea Fedeli. Arte, restauro e progettazione. Dal restauro scientifico alla collaborazione con Ettore Sottsass. Catalogo della mostra. Ediz. italiana e inglese

a cura di F. Fedeli,

editore: Sillabe

pagine: 64

Nel 1999 ebbi l'occasione di incontrare Ettore Sottsass. Restauratore da una vita (e conoscitore dell'arte lignea), da sempre avevo coltivato la mia passione per l'Arte contemporanea, realizzando tarsie prospettiche (e a tema geometrico), nel rispetto della tradizione e guardando alla modernità, dipingendo inoltre quadri secondo linee sia figurative che astratte. Da questo incontro nacquero i primi mobili della collezione e la Mostra del 1999-2000 a Palazzo Pigorini di Parma, intitolata 28 Progetti di Ettore Sottsass per le tarsie di Andrea Fedeli. Riconsiderando la cosa à rebours, come si dice, credo che in quel momento Sottsass volesse utilizzare l'alto artigianato per affermare il proprio pensiero di industrial designer, ma con un'attenzione particolare al recupero di una 'nuova' classicità perduta che poteva diventare unione tra passato e presente, recupero di un senso estetico comune, esistente a livello culturale, ma perso nella progettazione industriale. La stampa, all'epoca della mostra di Parma, definì l'evento "tarsie a quattro mani", interpretando così un momento d'incontro fra la tradizione artigiana e il grande disegnatore, ma la Storia ci insegna che l'incontro tra arte e artigianato è stato tutt'altro che sporadico, come nel Rinascimento, quando molti pittori famosi quali Filippo Lippi, Botticelli, Piero della Francesca, Alesso Baldovinetti realizzarono cartoni per le tarsie di Giuliano Da Maiano, Domenico del Tasso, Baccio Ponteiii, Baccio d'Agnolo, Cristoforo Lendinara...
14,00 13,30

Manuale di allenamento alla gestione della rabbia. Per ragazzi e ragazze esplosivi e irruenti

Daniele Fedeli

editore: Giunti EDU

pagine: 128

Un libro ricco di attività che aiuta ragazze e ragazzi a controllare questa emozione e a valorizzare le proprie risorse person
15,00 12,75

Mio figlio non riesce a stare fermo

Daniele Fedeli

editore: Giunti EDU

pagine: 120

Un volume sulle difficoltà e i disturbi di iperattività e disattenzione, che spiega con grande chiarezza queste problematiche
12,00 10,20

Capitan Gedu e la via della foresta. Manuale di allenamento all'autodisciplina

Daniele Fedeli

editore: Giunti EDU

In un'affascinante cornice a cavallo tra Storia e fantasia, un giovane condottiero carismatico venuto dal passato guida i ragazzini e le ragazzine nell'allenamento delle quattro Nobili Abilità, fondamentali per essere degli autentici "vincenti": pazienza, concentrazione, ordine e fiducia in se stessi. Questo percorso è costituito da una serie di attività graduali in forma ludica, intercalate da massime e "trucchetti segreti" suggeriti da Capitan Gedu. L'apprendista è così guidato in un percorso in quattro tappe che, a partire dal livello di Iniziato , lo conduce progressivamente a diventare un Esperto Supremo nelle quattro Nobili Abilità. Lo scenario in cui si svolge l'allenamento è la Foresta, un ambiente che - pieno com'è di rumori, piante fruscianti e animali in movimento - evoca il regno del caos. In realtà, guardando meglio, è un mondo molto ordinato in cui ogni parte è collegata. Un meccanismo perfetto, che però richiede tempo per crescere e svilupparsi. Proprio come il mondo interiore di ciascuno di noi.
15,00 12,75

Bullismo e cyberbullismo. Come intervenire nei contesti scolastici

Daniele Fedeli, Claudia Munaro

editore: Giunti EDU

pagine: 224

I temi del bullismo e del cyberbullismo ritornano periodicamente nel dibattito pubblico, generalmente sull'onda emotiva di qua
24,00 20,40

Metabolismo e regionalizzazione dell'urbano. Esplorazioni nella regione urbana milanese

a cura di A. Balducci, V. Fedeli

editore: Guerini e Associati

pagine: 166

Il concetto di metabolismo urbano, proposto da Wolman a metà degli anni sessanta, è oggi al centro di un dibattito multidiscip
22,00 19,80

Ripensare la questione urbana. Regionalizzazione dell'urbano in Italia e scenari di innovazione

a cura di A. Balducci, V. Fedeli

editore: Guerini e Associati

pagine: 275

Nuove, differenziate e plurali questioni urbane sembrano delinearsi in relazione alla regionalizzazione dell'urbano in Italia
30,50 27,45

Oltre la metropoli. L'urbanizzazione regionale in Italia

a cura di A. Balducci, V. Fedeli

editore: Guerini e Associati

pagine: 311

Che fine ha fatto la città? Cosa dobbiamo intendere oggi per "urbano"? La letteratura internazionale propone nuove definizioni
32,50 29,25

Giuliano da Maiano e Domenico del Tasso. Il coro ligneo intagliato e intarsiato della cattedrale di San Lorenzo a Perugia. Vicende storiche e conservative

Francesca Fedeli

editore: EDIFIR

pagine: 223

Oggetto di questa pubblicazione è il coro ligneo della cattedrale di San Lorenzo a Perugia, realizzato tra il 1481 e il 1491 dai fiorentini Giuliano da Maiano e Domenico del Tasso. Nel 1985 il coro rimase vittima di un disastroso incendio che lo carbonizzò per oltre un terzo. L'indagine principale di questo studio riguarda le complesse operazioni di restauro e di ricostruzione del manufatto, eseguite tra il 1998 e il 2000 presso il laboratorio fiorentino diretto da Andrea Fedeli, sotto la direzione della Soprintendenza ai Beni Ambientali, Architettonici, Artistici, Storici dell'Umbria. I capitoli dedicati alle operazioni di recupero sono preceduti da puntuali considerazioni sulla tecnica esecutiva, sulle vicende del coro e sull'operato dei due autori, messe in relazione all'arte lignea toscana e umbra del XV secolo. Il volume, che vede la pubblicazione di una inedita documentazione archivistica, intende quindi rendere note le importanti metodologie di restauro messe a punto per riportare all'antico splendore questo capolavoro dell'arte rinascimentale e colmare la povertà bibliografica riservata a questo manufatto.
25,00 22,50

Il disturbo da deficit d'attenzione e iperattività

Daniele Fedeli

editore: Carocci

pagine: 207

Il disturbo da deficit d'attenzione e iperattività rappresenta una delle condizioni maggiormente incidenti in età evolutiva, riguardando il 5% circa della popolazione scolare. Ciò significa che ci si può attendere mediamente un bambino iperattivo per classe. In realtà, la fotografia è ancor più allarmante se si considerano due aspetti: da un lato, accanto ai soggetti con una chiara diagnosi del disturbo, esiste un'ampia zona grigia di bambini e ragazzi che presentano generiche difficoltà d'attenzione e di autoregolazione comportamentale; dall'altro lato, tali problematiche determinano sequele particolarmente invalidanti a tutti i livelli dell'esperienza quotidiana. Il bambino iperattivo, infatti, non apprende efficacemente, ha difficoltà a interagire in modo positivo con i compagni, va incontro a numerosi piccoli e grandi incidenti. Il quadro si completa con un dato ancor più preoccupante: i deficit attentivi presentano un fortissimo rischio di cronicizzazione, in grado di incidere sull'intera carriera del soggetto. A fronte di ciò, diviene allora necessario disporre di strumenti conoscitivi e d'intervento realmente efficaci. A tale scopo, il lettore viene guidato ad acquisire una serie di strategie utilizzabili nei diversi ambienti e nei successivi momenti di una tipica giornata scolastica.
21,50 18,28

Il progetto di territorio e paesaggio. Cronache e appunti su paesaggi/territori in trasformazione. Atti della 7° conferenza SIU

a cura di V. Fedeli, A. Lanzani

editore: Franco Angeli

pagine: 392

Per il secondo anno consecutivo la Società Italiana degli Urbanisti si è impegnata a selezionare e pubblicare i paper presentati in occasione della annuale conferenza nazionale. Questo volume raccoglie gli atti della VII conferenza SIU tenutasi a Trento il 13-14 febbraio 2003: esso riflette la varietà e diversificazione dei contributi proposti e discussi nelle sessioni parallele a partire dal tema generale "Il progetto di territorio e paesaggio", da diversi anni per altro al centro dell'attenzione della SIU.
28,50

In movimento. Confini, popolazioni e politiche nel territorio milanese

a cura di A. Balducci, V. Fedeli

editore: Franco Angeli

pagine: 144

I testi raccolti in questo volume presentano gli esiti del secondo anno di attività del Programma di Ricerca Nazionale 2005, "I territori della città in trasformazione: innovazione delle descrizioni e nelle politiche", finanziato dal Ministero della Università e della Ricerca Scientifica. A partire dalla osservazione di forme e pratiche del movimento da parte di individui e popolazioni nell'area milanese, i contributi raccolti aprono una riflessione sui processi di disarticolazione e riarticolazione del nesso società-territorio in relazione alle trasformazioni della città. La mobilità è infatti un fenomeno rilevante della nostra vita quotidiana: molte ricerche, in diversi campi disciplinari, la inseguono, cercano di descriverla, di intercettarla. È una condizione che contraddistingue e caratterizza, con i suoi tempi, le sue forme, i suoi motivi, la vita contemporanea. Nella difficoltà di restituire la complessità dei processi di trasformazione in corso nel contesto milanese, vengono messi a fuoco, alcuni fenomeni e processi significativi e interessanti, seguendo tracce utili a rinvenire nuove modalità di descrizione, nuove parole e immagini, per rappresentare i cambiamenti in corso, ma anche per innovare gli spazi e i modi del progetto.
36,50

I territori della città in trasformazione. Tattiche e percorsi di ricerca

a cura di A. Balducci, V. Fedeli

editore: Franco Angeli

pagine: 304

Da diversi anni assistiamo all'emergere e al consolidarsi di pratiche sociali che mettono profondamente in tensione i territori su cui vengono esercitate. Esse producono, ognuna a partire da proprie forme di razionalità e finalità, processi potenti di ristrutturazione delle forme tradizionali dell'urbanizzazione e nuovi paesaggi contemporanei, lasciandosi alle spalle la città e il territorio per come li abbiamo conosciuti e ci siamo abituati a descriverli, sia come fatti spaziali, che come fatti sociali. I contributi raccolti in questo testo costituiscono gli esiti del primo anno di attività del Programma di Ricerca Nazionale 2005, "I territori della città in trasformazione: innovazione delle descrizioni e nelle politiche", finanziato dal Ministero della Università e della ricerca scientifica. Esso si è proposto di indagare i territori prodotti da queste nuove pratiche sociali e spaziali non solo in quanto campi di indagine di nuove forme insediative e sociali, ma anche in quanto luoghi in cui la stessa nozione di bene pubblico è oggetto di nuova significazione.
30,00

La sindrome di Pierino. Il controllo dell'iperattività

Daniele Fedeli

editore: Giunti Editore

pagine: 128

Perché alcuni bambini non riescono a stare un attimo fermi? Perché la loro attenzione sembra incapace di sintonizzarsi sulle parole dell'insegnante o del genitore? Il libro si presenta come un percorso, dall'analisi dei problemi di un bambino iperattivo alle modalità più utili per incrementare il suo autocontrollo.
8,00 6,80

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.