Il tuo browser non supporta JavaScript!
Libri e librai dal 1946 Scopri cosa dicono di noi

Libri di Antonio Oddo

La sicurezza di apparecchiature ed impianti elettrici

Antonio Oddo

editore: Ipsoa

pagine: 208

Il volume si propone di ricostruire il quadro normativo complessivamente vigente, così da offrire, per quanto possibile, una visione d'insieme delle discipline che attualmente governano gli impianti elettrici e la gran parte dei materiali e delle apparecchiature elettrici e/o elettronici. Il settore elettrico è tra quelli che hanno subito un maggiore rivoluzionamento legislativo ad opera del D.Lgs. 81/2008, il c.d. "Testo Unico" per la salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro, così come integrato e corretto dal D.Lgs. 106/2009 le cui disposizioni sono entrate in vigore il 20 agosto ultimo scorso. Partendo dal D.Lgs. 81/2008 e precisamente dal Capo III del Titolo III, dalle norme del Capo I che più immediatamente vi si collegano, nonché dai vari e numerosi "allegati tecnici" collegati, l'autore ha operato una ricostruzione normativa della materia utilizzando, oltre le concorrenti fonti normative e comunitarie, anche, tutte le volte che risultava possibile, la indicazioni offerte dalla giurisprudenza della Corte di Cassazione italiana e della Corte di Giustizia dell'Unione Europea. Tale ricostruzione normativa è stata operata tenendo in debita considerazione le figure professionali che sono destinatarie dei precetti (e delle sanzioni): i progettisti, i fabbricanti e gli installatori, senza in alcun modo trascurare, ovviamente, il datore di lavoro e le figure che lo affiancano o che collaborano nel rapporto di lavoro.
42,00 37,80

La sicurezza delle macchine e attrezzature di lavoro

Antonio Oddo, Roberto Petringa Nicolosi
e altri

editore: Ipsoa

pagine: 350

La sicurezza delle attrezzature di lavoro è fondamentale per la prevenzione degli infortuni perché interviene a monte dei processi finalizzati alla sicurezza dell'apparato produttivo. Questo volume si propone di offrire una ricostruzione della normativa che governa l'intero "parco macchine" attualmente esistente in Italia - sia esso nuovo, recente o futuro, oppure vecchio - se, comunque, messo a disposizione dei lavoratori in qualsiasi luogo di lavoro. Si ripercorre quindi l'evoluzione di tale produzione normativa, dall'art. 7 del D.P.R. n. 547/1955 al D.Lgs. n. 626/1994, dal vigente D.Lgs. n. 81/2008 - come modificato dal D.Lgs. n. 106/2009 - fino al D.Lgs. n. 17/2010, che ha recepito la "Direttiva macchine" 2006/42/CE. Questa seconda edizione è arricchita da una guida pratica dedicata prevalentemente alla redazione del fascicolo tecnico, delle "istruzioni" e delle "avvertenze", vale a dire la documentazione che nell'esperienza maturata con la "Direttiva macchine" ha evidenziato particolari criticità. Infine, completa il volume una rassegna della giurisprudenza della Suprema Corte in materia di obblighi e responsabilità per la sicurezza delle "macchine".
42,00 37,80

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.