Libri Pubblicati da Piccin | Sconti
Dal 1946 a fianco di professionisti e studenti Scopri cosa dicono di noi

Piccin

Anatomia applicata e topografia regionale veterinaria

Adalberto Merighi

editore: Piccin

pagine: 664

Prefazione La pubblicazione di una seconda edizione del libro di Anatomia applicata e Topografia regionale veterinaria mi ha dato la possibilità di inserire molti nuovi contenuti, pur mantenendo inalterate l’impostazione, la struttura e l’organizzazione generale dell’opera originale. Quest’ultima, molto diversa dai testi “classici” sulla materia, ha avuto un notevole successo non solo fra gli studenti del Corso di Laurea Magistrale in Medicina Veterinaria, ma anche fra i Medici Veterinari che a diverso titolo operano nel vasto e complesso mondo della professione, fatto che mi ha spinto a cimentarmi in un non facile lavoro di revisione e ampliamento sulla base dell’ulteriore esperienza acquisita nell’insegnamento dell’Anatomia Applicata all’interno del corso integrato in Anestesiologia, Medicina Operatoria e Clinica Chirurgica Veterinaria.  La novità più importante è, senza dubbio, la trattazione degli elementi fondamentali dell’anatomia applicata del coniglio, del furetto e di alcuni piccoli Roditori da compagnia (Capitolo 11), degli Uccelli (Capitoli 12-14) e dei più comuni Rettili e Pesci allevati come animali da affezione (Capitolo 15). Per la trattazione di tutti questi argomenti devo ringraziare la penna della Prof.ssa Laura Lossi, che ha avuto la capacità e la pazienza di adattare i suoi materiali didattici al formato generale del testo, con notevole chiarezza, capacità di sintesi ed efficacia. Altro fatto nuovo che ritengo rilevante è stato l’inserimento di un capitolo iniziale dedicato alla stratigrafia generale del corpo e all’anatomia applicata dei tessuti molli superficiali (Capitolo 1).  I cambiamenti più significativi alle parti originali dell’opera hanno riguardato sia il testo sia le immagini. Per quanto riguarda i primi, è stata ampliata la trattazione degli Obiettivi di anatomia applicata delle singole regioni, aggiungendo precisazioni e informazioni sempre, comunque, focalizzate a porre l’accento sullo stretto rapporto fra l’Anatomia e le materie cliniche. Ne sono esempi le descrizioni dettagliate dell’anatomia applicata dell’occhio e dell’orecchio, che mancavano o erano soltanto accennate nella prima edizione.  Sono poi stati aggiunti diversi Box di approfondimento in cui sono stati presi in considerazione non solo gli aspetti strettamente anatomici ma anche quelli funzionali e di interesse culturale più generale per fornire al lettore una serie di informazioni aggiuntive che non sono, però, immediatamente necessarie ad ottenere una preparazione di base sulla materia. Nei Box di approfondimento sono inizialmente richiamati, quando utili, alcuni elementi fondamentali di anatomia descrittiva, per poi passare a una trattazione più specifica di argomenti che, spesso, non sono sufficientemente presenti nei programmi  dei corsi di studio, per la riduzione delle ore di didattica frontale che è andata ulteriormente ad ampliarsi con i diversi ordinamenti del Corso di Laurea Magistrale in Medicina Veterinaria susseguitisi nel corso degli anni.  La sola citazione di alcuni degli argomenti di questi box rende l’idea della mole del lavoro svolto: innervazione della cute ed effetti degli anestetici locali, anatomia applicata del midollo spinale e dei riflessi spinali, anatomia funzionale della minzione e della defecazione, anestesie tronculari dei nervi degli arti nel cavallo, anatomia e fisiologia dello zoccolo e del sistema di sospensione della III falange del cavallo, ecc.  Per quanto riguarda l’iconografia, il lavoro fatto è stato davvero imponente, sia in termini di qualità sia di quantità. Rispetto alla prima edizione, le immagini sono state più che raddoppiate e migliorate sostanzialmente in termini qualitativi. Le figure a numero ridotto di colori presenti nella prima edizione sono state ricolorate e, se necessario, ridisegnate per renderle meglio comprensibili e più accattivanti dal punto di vista grafico. Della nuova veste iconografica e tipografica devo ringraziare in primo luogo l’Editore, nella persona del Dott. Nicola Piccin, che mi ha dato pieno sostegno e totale fiducia nella realizzazione di questa seconda edizione.Nella precedente edizione ho espresso la mia gratitudine a molti amici, colleghi, ex-allievi verso cui ho contratto un debito di riconoscenza che, ovviamente, continuerà a perdurare nel tempo. Fra questi desidero però ringraziare nuovamente l’amico di una vita Sergio Forapani, veterinario specializzato in Medicina Equina, che mi ha fornito tutte le nuove immagini radiografiche ad alta definizione sugli arti del cavallo. [...] Nel terminare la Premessa alla prima edizione raccomandavo agli studenti di sforzarsi di capire l’Anatomia e non solo di impararla a memoria. Questa raccomandazione è, naturalmente, valida anche oggi, forse più che nel 2005, vista l’attuale tendenza a studiare su materiali didattici sovente inadeguati, quali diapositive, dispense o documenti elettronici spesso copiati e ricopiati senza un efficace processo di controllo dei contenuti, che progressivamente si arricchiscono di errori e inesattezze. Di Università fatte da Professori che semplicemente leggono diapositive durante le lezioni e studenti che altrettanto semplicemente le “studiano” ritengo dovremmo davvero fare a meno. Tuttavia gli Atenei sono reiteratamente prigionieri di meccanismi valutativi irrazionali e gli studenti, a fronte di un’offerta editoriale oggi assai ampia, sono, purtroppo, affamati di questo tipo di “materiali didattici”, pronti a mettere il “bollino rosso” sui docenti che non li forniscono. Errori e inesattezze esistono anche in testi pubblicati in modo “classico”, come questo: spero di avere eliminato tutti quelli della prima edizione (di cui mi scuso con i lettori) e di non averne introdotti di nuovi. Ho fatto il possibile per evitarlo, ma come già fatto allora, invito tutti quelli che utilizzeranno questo libro a indicarmeli, con eventuali commenti e suggerimenti per miglioramenti futuri.  Torino, marzo 2021ADALBERTO MERIGHIProfessore Ordinariodi Anatomia degli Animali DomesticiUniversità degli Studi di Torino
75,00 71,25

Il dolore intimo vulvare e perineale

Ezio Vincenti

editore: Piccin

pagine: 379

La seconda edizione del testo dedicato al dolore intimo (di Ezio Vincenti ed Helga Vincenti) tratta, dal punto di vista teoric
30,00 28,50
45,00 42,75

Elementi di elettrocardiografia

Gianni Mozzi, Matteo Parolin

editore: Piccin

pagine: 161

Interpretare un ECG è come interpretare lo spartito musicale di una sinfonia, che va letto e diretto tenendo conto dei vari st
24,00 22,80

Istituzioni di anatomia dell'uomo. Testo/Atlante Fondato da Giulio Chiarugi

Giulio Chiarugi

editore: Piccin

pagine: 4040

Opera dalla larga impronta innovatrice, ove la classica analisi anatomica è sussidiata, per svelare il significato delle forme e delle strutture, dall'apporto delle Scienze biologiche affini, quali l'anatomia comparata, l'Embriologia generale e l'Organogenesi, l'Istologia e l'Istofisiologia sperimentale, l'Anatomia funzionale. Alle sue molteplici edizioni ha attinto solida preparazione un gran numero di generazioni di medici, che vi hanno trovato, volta per volta, lucidi ragguagli delle acquisizioni recate dal progressivo grande sviluppo della Morfologia, in specie, in epoca recente, di quelle fornite dalla microscopia elettronica e dall'applicazione delle tecniche più moderne nell'ambito della Biochimica e della Biofisica. Anche la presente edizione, arricchita iconograficamente, dimostra dette prerogative, accresciute anzi dai completi aggiornamenti nei vari campi delle discipline VOLUMI CONTENUTI NELL'OPERA: Eugenio GaudioSISTEMA NERVOSO CENTRALE - XII edizione fondato da Giulio Chiarugi  Giovanni OrlandiniAPPARATI DIGERENTE, RESPIRATORIO, URINARIO E GENITALE CAVITÀ PERITONEALE, MUSCOLI E FASCE DEL PERINEO - XII edizione fondato da Giulio Chiarugi Raffaele De CaroSISTEMA NERVOSO PERIFERICO ED ORGANI DI SENSO - XII edizione fondato da Giulio Chiarugi Giuseppe FamiliariAPPARATO LOCOMOTORE - XII edizione fondato da Giulio Chiarugi Lucia ManzoliAPPARATO CARDIOVASCOLARE, SISTEMI ENDOCRINO E LINFATICO - XII edizione fondato da Giulio Chiarugi
351,00 333,45
250,00 237,50

Slatter's fondamenti di oftalmologia veterinaria

Douglas Slatter, David J. Maggs
e altri

editore: Piccin

pagine: 561

Slatter’s Fondamenti di Oftalmologia Veterinaria. Con un senso di grande soddisfazione e impazienza, siamo lieti di vedere prendere vita la sesta edizione di Slatter’s Fondamenti di Oftalmologia Veterinaria. Il nostro obiettivo in questa edizione è stato apportare notevoli miglioramenti alla quinta edizione, mantenendo tutti i punti di forza tradizionali del libro di testo che abbiamo ereditato dal nostro collega Doug Slatter 16 anni fa. I miglioramenti più significativi sono derivati dall’aggiunta di tre nuovi capitoli e nove nuovi autori di fama internazionale, ciascuno esperto nel proprio settore. Con circa un terzo delle copie della quinta edizione in lingua inglese letto al di fuori dagli Stati Uniti, con aumenti esponenziali dei nostri lettori digitali, e con le precedenti edizioni tradotte in spagnolo, polacco, coreano e francese, era chiaro per noi che i nostri lettori avrebbero apprezzato l’apporto di alcuni importanti autori internazionali. Nuovi capitoli di Oftalmologia equina (Mary Lassaline [Stati Uniti]) e Oftalmologia del bestiame (Amy Rankin [Stati Uniti] e Gila Sutton [Israele]) forniscono un’esposizione completa di tutto ciò che gli studenti e i professionisti devono sapere sulle malattie oculari in queste specie, adiuvata da una solida base nell’anatomia e fisiologia specifiche per specie. Ingrid Allgoewer (Germania) ha scritto un nuovo capitolo sui Principi di chirurgia oftalmica, che completa la selezione di strumenti e suture, l’anestesia per il paziente oftalmico, il posizionamento del paziente e i principi chirurgici oftalmici. David Gould (Regno Unito) ha completamente rivisto il capitolo sull’orbita, Sonya Bettenay (Australia) e Ralf Mueller (Germania) apportano il punto di vista di un dermatologo sulle malattie delle palpebre, Claudio Peruccio (Italia) ha aggiornato il capitolo sulla terza palpebra, e Marta Leiva e Teresa Peña Giménez (Spagna) portano la loro vasta esperienza clinica al capitolo sulle malattie del sistema lacrimale.
100,00 95,00
35,00 33,25
60,00 57,00

Volumizzazione facciale. Un approccio anatomico

Jerome Paul Lamb, Christopher Chase Surek

editore: Piccin

pagine: 72

Bryan Mendelson ha detto bene: "Gli esseri umani sono l'unica specie del pianeta la cui età si comprende dalla faccia"
85,00 80,75

Elementi di istologia e cenni di embriologia

a cura di A. Filippini

editore: Piccin

pagine: 302

Uno strumento snello ed efficace per gli studenti dei vari Corsi di Laurea in ambito Sanitario e Biotecnologico, ideale per ac
28,00 26,60
30,00 28,50

Apparati cardiovascolare linfatico endocrino. XII edizione fondato da Giulio Chiarugi

a cura di L. Manzoli

editore: Piccin

pagine: 463

È ora disponibile un nuovo volume della collana Istituzioni di anatomia dell'uomo, Testo/Atlante fondato da Giulio Chiarugi, d
65,00 61,75

Fondamenti di neuroscienze

Allan Siegel, Hreday N. Sapru

editore: Piccin

pagine: 568

"Come avevamo già sottolineato nella prima edizione di questo testo, c'è stata un'incredibile esplosione di informazioni nel c
40,00 38,00
98,00 93,10
90,00 85,50
45,00 42,75
25,00 23,75

Fisica per medicina con applicazione fisiologiche, diagnostiche e terapeutiche

Giulio Manuzio, Giampaola Bellini
e altri

editore: Piccin

pagine: 455

La fisica e la chimica sono alla base di tutti processi elementari nei quali si possono scomporre fenomeni complessi riguardan
45,00 42,75

Guida illustrata all'interpretazione dell'ECG

J. L. Martindale, D. F. M. Brown

editore: Piccin

pagine: 525

Sono trascorsi quasi 120 anni dalla brillante intuizione di Willem Einthoven, ma nonostante l'introduzione di tante sofisticat
45,00 42,75

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.